Quick Blogging nasce dalla mia passione nel recuperare i domini scaduti che, secondo me, hanno ancora qualcosa da raccontare. In particolare questo sito apparteneva ad un consulente SEO che per motivi a me sconosciuti ha lasciato scadere questo dominio, che ho successivamente recuperato sulla piattaforma di backorder match.it.

Dal 2015 ho recuperato un discreto numero di domini ma nessuno finora era a tema SEO, visto che ne ho già uno. Questo sito però mi ha colpito particolarmente perché mette al centro la parola BLOG, che è quella che, una ventina di anni fa, ha spinto molte persone a raccontarsi sul web, prima dell’avvento dei social, rappresentando anche una possibilità per poter guadagnare.

Ed era proprio questo lo scopo del precedente proprietario di quickblogging.it, ovvero di offrire guide utili ai lettori per aiutarli a fare della propria passione, espressa nel blog, una forma di guadagno. Uno scopo che continuare a perpetrare con questo sito ma, avvalendomi della collaborazione di tanti colleghi consulenti SEO e web agency che invieranno i loro articoli.

Questo vuol dire che in questo sito troverai guide aggiornate scritte da più persone, così troverai diversi punti di vista sullo stesso argomento, che ti aiuteranno a creare e migliorare il tuo sito per provare a farne un blog di successo e possibilmente una fonte di guadagno.

Per facilitare il tuo compito troverai gli articoli assegnati alle categorie principali, a seconda dell’argomento trattato. Ti consiglio di leggere ogni articolo con attenzione e riscrivere i concetti appresi direttamente sul tuo sito, se ne hai già uno, altrimenti sarebbe il momento giusto per aprire il tuo sito web. In questo modo fisserai meglio alcuni concetti ed eviterai che vada sprecato quello che hai letto. Se non te la senti di pubblicarli salvali in bozze, così potrai rileggerli e magari correggerli successivamente.

Non conosco il tuo livello di conoscenza in questa materia ma essendo partito da zero (come tutti) conosco quali sono i livelli che bisogna affrontare per acquisire esperienza e cerco di portare rispetto a tutti, sopratutto a quelli che si pongono gli stessi dubbi e si fanno le stesse domande che mi facevo io anni fa. Perciò non avere timore ad informarti e fare domande, se qualcuno ti mancherà di rispetto e sarà arrogante perché conosce la risposta, non prendertela, non ne vale la pena.

Su quickblogging.it imparerai che in questo campo (sopratutto nella link building) non esistono regole fisse e predefinite, non esiste l’equazione fai così e avrai questo risultato ma sopratutto che ci sono tantissimi falsi luoghi comuni, come quello di prendere link solo da siti con ZA>40, che non portano da nessuna parte. Fatti guidare da chi può mostrarti i risultati ottenuti e sopratutto dalla logica, perché ti permetterà di non perdere la giusta direzione.

Cosa centra la link building con il blog? Tutto! La link building permette di collegare fra loro le pagine di uno stesso sito o quelle di siti web esterni, così da far scorrere le informazioni da un punto all’altro. Questi collegamenti possono essere fatti male, seguendo falsi miti, oppure bene usando la logica. Se sarai in grado di creare questi collegamenti usando la logica, riuscirai ad ottenere quei risultati che ti permetteranno di creare il tuo blog di successo.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi