mosaic-dark-bg

Come passare da WordPress.com a WordPress.org

Guida per principianti su come spostare correttamente il tuo blog da WordPress.com a WordPress.org mantenendo tutti i ranking dei motori di ricerca, i contenuti e gli abbonati.

Leggi di più

Condividi:
Come passare da WordPress.com a WordPress.org

In questa guida, parto dal presupposto che hai già impostato il tuo nuovo nome di dominio e installato WordPress.org. Se non l’hai ancora fatto, segui la mia guida gratuita su come impostare WordPress.org per vedere esattamente come ottenere un nome di dominio gratuito e installare WordPress.org. 

Se hai già un blog su WordPress.com e vuoi spostarlo nel tuo dominio autogestito con WordPress.org, questo tutorial ti mostrerà come fare.

WordPress.com ha diversi problemi intrinseci che lo rendono meno desiderabile per molti blogger. I problemi principali sono la mancanza di controllo e sicurezza, insieme all’incapacità di trarre profitto dal tuo blog. Se ti sei imbattuto in questi problemi, è il momento di passare da WordPress.com a WordPress.org.

1. Esporta il tuo blog su WordPress.com

Anche se non è possibile installare plugin di terze parti utilizzando un blog gratuito ospitato su WordPress.com, c’è uno strumento di esportazione incluso nella piattaforma che consente di scaricare tutti i tuoi post e commenti per facilitare il trasferimento da WordPress.com a WordPress.org.

Naviga su Strumenti > Esporta nel tuo blog di wordpress.com e clicca su “Esporta”.

Scegli il contenuto che vuoi esportare. Molto probabilmente, si vuole mantenere l’opzione predefinita, “Tutti i contenuti”, per esportare tutti i tuoi post, pagine, commenti, menu di navigazione e altri contenuti.

Fai clic su “Scarica file di esportazione” per scaricare il contenuto sul tuo computer sotto forma di un unico file XML.

esportare contenuti wordpress

2. Importa il tuo blog su WordPress.com

Ora puoi caricare il file XML sul tuo nuovo blog WordPress.org (trova qui le istruzioni dettagliate per creare il tuo nuovo blog) in modo che tutti i tuoi contenuti appaiano immediatamente sul tuo nuovo sito web.

  1. Naviga su Strumenti > Importa nel tuo nuovo blog WordPress.org e clicca sull’ultima opzione “WordPress”.
  2. Clicca su “Scegli file” e passa al file XML che hai scaricato nella fase precedente. Clicca su “Carica il file ed importa” e attendi che WordPress trasferisca i tuoi contenuti sul nuovo sito. Il trasferimento potrebbe richiedere un po’ di tempo, a seconda della tua connessione Internet e delle dimensioni del file XML.
importare contenuti wordpress

3. Imposta un redirect

Dato che i tuoi visitatori non sapranno che ti sei trasferito in un blog autogestito, continueranno a visitare quello vecchio per un certo periodo, quindi dovrai farli reindirizzare automaticamente al nuovo dominio.

Il modo più semplice per farlo è utilizzare il servizio Site Redirect di wordpress.com, che costa 13 dollari all’anno.

  1. Aprire la voce di menu “Store” nella vecchia dashboard dell’amministratore di wordpress.com e cerca “Site Redirect”.
  2. Fai clic su “Acquista ora” e cliccare di nuovo su “Acquista ora” per confermare. Inserisci l’indirizzo del tuo blog wordpress.org, e clicca su “Reindirizza a questo URL”.
  3. Conferma l’acquisto e inserisci i tuoi dati di pagamento per completare il processo.

Con il reindirizzamento impostato, potrai gestire i reindirizzamenti del tuo sito dalla voce di menu Negozio > I miei domini nel cruscotto dell’amministratore di wordpress.com.

Affinché il redirect funzioni correttamente, i permalink del tuo nuovo sito dovranno corrispondere a quelli utilizzati sul tuo blog wordpress.com. Ecco la guida in inglese per il redirect.

Puoi cambiare il redirect in qualsiasi momento e, per ottenere i migliori risultati, probabilmente dovrai utilizzare il servizio per uno o due anni, fino a quando i tuoi visitatori non impareranno a memorizzare il tuo nuovo dominio e questo avrà la precedenza nei risultati di ricerca.

newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER GLI AGGIORNAMENTI

Se ti piacciono gli articoli di quickblogging.it iscriviti alla newsletter! Riceverai i nuovi articoli pubblicati sul sito ed offerte dedicate agli iscritti.


Leave a Reply