mosaic-dark-bg

Come scrivere un articolo su WordPress (Guida completa 2020)

Impara a scrivere un post sul blog in WordPress in modo graduale e senza esperienza di blogging. Segui i semplici e veloci passi per scrivere il tuo primo post sul blog oggi stesso!

Leggi di più

Condividi:
Come scrivere un articolo su WordPress

Il contenuto del tuo blog è tutto. Ti renderà protagonista o ti farà crollare. Ma come si inizia con WordPress da principiante assoluto? È facile perdersi nelle infinite funzioni e opzioni quando si inizia a usare WordPress per la prima volta.

Per aiutarti a risparmiare tempo e a fare le cose per bene per la prima volta, ti aiuterò a iniziare a bloggare! In questo post, ti mostrerò come scrivere un articolo sul tuo blog WordPress – in modo facile e veloce.

Se questo articolo è il tuo primo articolo del blog in WordPress, congratulazioni! Sarà il tuo primo passo concreto per raggiungere il successo nel blogging!

Fortunatamente, WordPress ti permette di iniziare subito a creare contenuti fantastici. Finché avrai una buona quantità di idee per i post del blog tali da generare traffico, sei a posto!

Buttiamoci a capofitto!

Quello di cui hai bisogno prima: Nome di dominio, Web hosting, installazione di WordPress

Prima di scrivere il tuo primo post sul blog, assicuriamoci che il tuo blog sia impostato correttamente.

In questo articolo (e in molti altri), ti consiglio SiteGround per avviare il tuo blog.

Naturalmente, sei libero di scegliere un altro fornitore a tua scelta. SiteGround è semplicemente quello con cui ho avuto la migliore esperienza complessiva finora. Hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Offerta esclusiva per i miei lettori per l’hosting del blog:

Come se SiteGround non fosse già abbastanza sorprendente, ecco qualcosa che renderà la tua decisione ancora più facile…

Ho negoziato un’offerta limitata con SiteGround per i miei lettori: puoi richiedere l’accesso ad un’offerta esclusiva di pacchetti di hosting 

a partire da soli 3,95 euro al mese qui!

siteground

Cosa rende SiteGround il miglior provider di web hosting per blogger alle prime armi?

Se ti stai chiedendo perché uso SiteGround per i miei blog ed è la mia raccomandazione numero 1 per i nomi di dominio e il web hosting, ecco le motivazioni:

  • Nome di dominio GRATUITO per il tuo blog
  • Registrazione facile e veloce
  • Nessun costo nascosto
  • Installazione gratuita e automatica di WordPress
  • Certificato SSL GRATUITO per il tuo blog
  • Supporto veloce e amichevole 24 ore su 24, 7 giorni su 7

La cosa più importante che dovresti sapere ora è questa:SiteGround ha una configurazione incredibilmente semplice e facile da usare per i principianti. Quindi, se ti senti sopraffatto dalla parte tecnica dell’avvio di un blog, non preoccuparti. Ci riuscirai, te lo prometto!

E quando il tuo blog inizia a crescere, puoi essere sicuro che il loro hosting ha abbastanza potenza per accogliere il tuo enorme traffico.

In definitiva, alla lunga risparmierai innumerevoli ore di lavoro e notti insonni. Questo è tutto.

Ok, andiamo! Ecco cosa dovresti fare prima di iniziare a creare contenuti fantastici:

1: Scegli il tuo nome di dominio

Il tuo nome di dominio è il nome e il brand del tuo blog. È quello che i tuoi lettori digitano nella barra degli indirizzi del loro browser per visitare il tuo blog.

Sei libero di scegliere il tuo nome di dominio, ovviamente. Se nessun altro lo ha registrato prima di te, puoi ottenerlo subito.

Se non sei ancora sicuro del tuo nome di dominio, dai un’occhiata al mio post Come scegliere il nome di dominio avvincente.

Ne hai trovato uno che ti piace? Fantastico!

Ora cerca il nome di dominio tramite questo link SiteGround per vedere se è disponibile.

2: Imposta il tuo nome di dominio e l’hosting

Quando il tuo nome a dominio è pronto, devi registrarti ad un hosting.

(Anche in questo caso, sentiti libero di confrontare le diverse società di hosting per trovare quello che fa per te).

Ti consiglio di iscriverti al web hosting con SiteGround più di una volta.

Per guidarti attraverso il processo di iscrizione facile e veloce, vai al mio articolo Come creare un blog.

3: Installare WordPress

Una volta che il tuo hosting è impostato, hai solo bisogno di una ulteriore cosa: installare WordPress.

SiteGround ha creato una soluzione interna, chiamata Account Setup Wizard che ti guiderà attraverso il processo di creazione del tuo nuovo sito web. Il Wizard apparirà automaticamente come una finestra pop-up subito dopo il primo login nell’Area Utenti chiedendoti se vuoi cominciare con un nuovo sito sul tuo account. 

Seleziona quell’opzione e clicca sul tasto WordPress.

wizard installazione wordpess

Come scrivere un articolo sul blog in WordPress: Tutorial dettagliato passo dopo passo

Inutile dire che i tuoi articoli e i contenuti del tuo blog saranno i tuoi beni più preziosi come blogger.

Questo è ciò che terrà impegnati i tuoi lettori e che ti farà tornare al tuo blog più e più volte.

Pertanto, devi essere sicuro di iniziare il tuo percorso di blogging imparando a scrivere un articolo su WordPress. Passerai molto tempo con l’editor di post sul blog, quindi iniziamo con le basi!

Non preoccuparti, scrivere post in WordPress è incredibilmente facile!

Ecco come scrivere il tuo primo articolo su WordPress passo passo:

  1. Come accedere alla dashboard del tuo blog WordPress
  2. Come creare un nuovo articolo sul blog in WordPress
  3. Come aggiungere il titolo di un post sul blog
  4. Come aggiungere intestazioni e testo
  5. Come formattare i paragrafi
  6. Come creare i link
  7. Come aggiungere immagini e media
  8. Come correggere e controllare la grammatica
  9. Come pubblicare il tuo post sul blog

Bene, cominciamo!

Step 1: Come accedere alla dashboard del tuo blog WordPress

Inizia accedendo alla tua dashboard su WordPress. Puoi accedervi sia tramite la dashboard del tuo account di hosting SiteGround sia direttamente tramite l’URL del tuo blog.

Per quest’ultimo, basta digitare il nome del dominio del blog nel browser web e aggiungere “/wp-admin”. Se il nome del dominio del tuo blog è “mioblog.com”, digita semplicemente:

http://mioblog.com/wp-admin

Premi Invio e sarai portato alla schermata di accesso del tuo blog WordPress:

login wordpress

Inserisci le tue credenziali di accesso, fai clic su Login, e sei pronto per iniziare!

Se non sei sicuro delle tue credenziali di accesso per il tuo blog WordPress, controlla con il tuo provider di hosting.

Se stai usando SiteGround, hai ricevuto un’email di benvenuto da loro quando ti sei registrato. Troverai i tuoi dati di accesso all’interno dell’email.

Step 2: Come creare un nuovo articolo sul blog in WordPress

Una volta entrato nel cruscotto di WordPress, dovresti trovare la barra di navigazione verticale scura a sinistra. Per aggiungere un nuovo post del blog, passa il mouse su “Articoli” nel menu verticale, quindi fai clic su “Aggiungi nuovo”:

come scrivere un articolo su wordpress - 1

Questo ti porterà all’editor standard del blog WordPress (noto anche come editor di Gutenberg):

come scrivere un articolo su wordpress - 2

Qui puoi fare tutto il necessario per scrivere il tuo primo articolo sul blog WordPress.

Step 3: Come aggiungere il titolo di un post sul blog

Cominciamo dal principio, in alto, dove si vede un campo per il titolo del post:

come scrivere un articolo su wordpress - 3

Ecco come sarà il tuo titolo:

come scrivere un articolo su wordpress - 4

Ok, ovviamente è un titolo orribile. Ma ti verrà l’idea 😉

Il titolo deve essere breve e accattivante, ma comunque degno di essere cliccato. Assicurati che le persone possano capire di cosa parla il tuo articolo sul blog semplicemente leggendo il titolo.

Ma non preoccuparti troppo di questo primo articolo. Mantienilo divertente e disinvolto!

Ti suggerirei di scrivere un breve articolo su di te e sul perché stai iniziando questo blog. Condividi alcuni fatti divertenti o brevi racconti su di te e su cosa ti motiva!

Step 4: Come aggiungere paragrafi e titoli

Una volta dato al tuo articolo un titolo accattivante, puoi iniziare ad aggiungere paragrafi e titoli al corpo del tuo post sul blog.

“Yikes! Di cosa dovrebbe parlare il mio primo post sul blog?!”

Se hai un po’ di blocco dello scrittore, fai un respiro profondo e rilassati.

Il tuo primo articolo sul tuo blog WordPress dovrebbe essere semplicemente qualcosa di divertente e personale!

Sentiti libero di scrivere qualche riga su di te e sul perché stai iniziando questo blog. Scrivi come se stessi parlando con un buon amico! Questo aggiungerà un tocco e un’atmosfera personale al tuo testo, che è quello che vuoi!

Inizia posizionando il cursore nel campo che dice “Inizia a scrivere o digita / per scegliere un blocco”. È appena sotto il titolo che hai appena digitato.

Adesso, devi mantenere il tuo articolo sul blog facilmente leggibile. La gente ama scansionare i tuoi contenuti invece di leggerli dall’inizio alla fine.

Ecco perché devi rendere i tuoi articoli scansionabili ed evitare lunghi paragrafi.

Il modo più semplice per rompere il testo è quello di farlo:

  1. Mantenere i paragrafi brevi
  2. Aggiungere titoli e sottotitoli
  3. Utilizzare immagini e media (se necessario)

Quando avrai scritto il tuo primo paragrafo, aggiungiamo un titolo sotto di esso.

Passa il mouse sotto il blocco del paragrafo. Nella piccola barra degli strumenti che si apre, scegli “Titolo”:

come scrivere un articolo su wordpress - 5

Ora questo blocco è un elemento di intestazione, ta-dah!

Le intestazioni sono disponibili in diverse dimensioni: H2, H3, H4. Vedrai queste opzioni quando sarai all’interno del blocco di intestazione:

come scrivere un articolo su wordpress - 6

Come usare queste voci nel modo giusto?

Pensa alle tue intestazioni come a una sorta di gerarchia:

Il tuo articolo inizia con il titolo – questo è il tuo H1. È l’elemento più grande e importante dell’articolo.

Poi, all’interno del corpo del tuo blog, puoi usare le intestazioni di livello inferiore in modo gerarchico. Dividi il tuo articolo in sezioni altrettanto importanti usando gli elementi H2.

Se hai bisogno di dividere queste sezioni in sottosezioni, usa gli elementi H3 e H4 per suddividere il tuo testo.

Anche in questo caso, tutti gli elementi H3 dovrebbero essere ugualmente importanti. E così dovrebbe essere anche il tuo titolo H4.

Mantenere le intestazioni organizzate in questo modo ti aiuterà a posizionarti meglio nei motori di ricerca. Inoltre, l’aggiunta di un numero sufficiente di intestazioni è un ottimo modo per rendere i tuoi post facili da scansionare.

Step 5: Come formattare i paragrafi testuali

L’aggiunta di una leggera formattazione al corpo del post del blog è un altro ottimo modo per rendere più facile la lettura e la scansione.

Fortunatamente, l’editor di WordPress Gutenberg è dotato di alcuni strumenti super facili per lo stile del testo.

Inizia impostando il cursore del mouse all’interno di un normale elemento di testo. Vedrai una piccola barra degli strumenti proprio sopra il tuo testo con alcune opzioni di formattazione:

come scrivere un articolo su wordpress - 7
  • “B” sta per grassetto – usalo per evidenziare singole parole o frasi
  • “I” sta per corsivo – ottimo per sottolineare le singole parole

Inoltre, hai la possibilità di allineare il tuo testo: a sinistra, al centro o a destra.

Step 6: Come aggiungere link al tuo articolo sul blog

L’aggiunta di link ad altri post e pagine rilevanti è un ottimo modo per tenere impegnati i lettori. Desideri che trovino altri articoli che potrebbero essere interessanti e preziosi per loro, giusto?

Il modo più semplice per tenere i tuoi visitatori sul tuo blog più a lungo è quello di aggiungere link a contenuti correlati. Potrai collegarti ai tuoi post o aggiungere link a pagine esterne che i tuoi utenti potrebbero trovare utili.

Per aggiungere un link al tuo articolo del blog WordPress, evidenzia prima di tutto le parole che vuoi trasformare in un hyperlink.

Poi, clicca sul simbolo del link nella barra degli strumenti per aprire un campo separato dove puoi inserire l’URL a cui vuoi collegarti:

come scrivere un articolo su wordpress - 8

Basta digitare o incollare l’URL nel campo e premere Invio per salvare. Ora il tuo link apparirà sottolineato e il testo sarà di un colore diverso (blu o viola).

Ottimo lavoro!

Step 7: Come aggiungere immagini al tuo articolo del blog WordPress

Aggiungere immagini o video è un ottimo modo per rendere il tuo articolo più interessante e leggibile!

La parte più interessante?

Caricare file multimediali su WordPress è semplicissimo!

Inizia aggiungendo un blocco di immagini al tuo post su WordPress. Passa il mouse sotto un elemento di paragrafo e clicca sul pulsante Immagine:

come scrivere un articolo su wordpress - 9

Questo aggiungerà un blocco immagine al tuo articolo. Ora puoi caricare un nuovo file, scegli un’immagine dalla tua Libreria Media WordPress o inserisci un’immagine da un URL:

come scrivere un articolo su wordpress - 10

Se non hai caricato le immagini sul tuo blog WordPress, basta cliccare su Carica. Si aprirà un’interfaccia in cui sarà possibile trascinare e rilasciare un file di immagine o selezionarne uno dal proprio computer:

come scrivere un articolo su wordpress - 11

Quando avrai selezionato un file da caricare, sarai portato in una panoramica con tutti i tuoi file delle immagini nel tuo blog WordPress fino ad ora. Naturalmente, se questo è il tuo primo caricamento, qui vedrai solo una singola immagine.

Per inserire l’immagine nell’articolo del blog, clicca sulla miniatura per evidenziare il file. Poi, clicca sul pulsante blu con la scritta Seleziona in basso a destra:

come scrivere un articolo su wordpress - 12

(Ho tantissime di immagini nella mia LIbreria, ecco perché ci sono così tante miniature tra cui scegliere).

La tua immagine dovrebbe ora apparire nel post editor del blog! Evvai!

Ora sentiti libero di aggiungere qualche altro paragrafo, titolo e immagine per finire il tuo primo articolo del blog WordPress. Prova alcuni degli strumenti di formattazione e non spaventarti se qualcosa va storto! Puoi sempre aggiungere nuovi blocchi e cancellare quelli che non ti servono più.

Step 8: Come correggere e controllare la grammatica

Quando sarai pronto con il tuo primo articolo, datti una pacca sulla spalla. Ottimo lavoro!

Ora vorrai assicurarti che sia pronto al 100% per essere visto e letto da tutto il mondo.

Esamina questa piccola checklist prima di premere Pubblica:

  1. Controlla l’ortografia: Prenditi il tuo tempo e leggi il tuo post come se fosse stato scritto da qualcun altro.
  2. Anteprima del post: Clicca sul pulsante Anteprima nel widget del menu “Pubblica” nell’angolo in alto a destra dell’editor dei post del blog.
  3. Testa i tuoi link: Nella finestra di anteprima, controlla se tutti i tuoi link puntano alle pagine a cui devono essere collegati.
  4. Rimuovi eventuali note di modifica: Verifica che il tuo post non contenga note di editing che hai aggiunto durante la scrittura e l’editing.

Step 9: Come pubblicare il tuo post sul blog

Sei pronto a pubblicare il tuo primo post sul blog? È emozionante!

Vediamo come puoi condividere il tuo primo articolo con il mondo:

Troverai tutte le opzioni di pubblicazione nell’angolo in alto a destra nell’editor del tuo blog WordPress.

Per impostazione predefinita, il tuo post verrà pubblicato subito. Nell’opzione Documento a destra, lo vedrai sotto Stato e visibilità:

come scrivere un articolo su wordpress - 13

Ciò significa che quando clicchi sul pulsante blu “Pubblica” nell’angolo in alto a destra dello schermo, il tuo articolo diventerà immediatamente visibile ai tuoi lettori.

Puoi trovare e modificare il tuo post tornando alla sezione “Tutti gli articoli” nel menu verticale sul lato sinistro del cruscotto di WordPress.

Se vuoi programmare il tuo primo articolo del blog da pubblicare in un secondo momento, basta cliccare su Immediatamente e scegliere una data e un’ora dal calendario.

Programmare i post del blog in questo modo è semplicissimo. Se scrivi un paio di post del blog nello stesso giorno, non vorrai pubblicarli subito. Prova invece a pubblicare i tuoi articoli a intervalli regolari.

Con quale frequenza si dovrebbero pubblicare nuovi articoli sul blog?

Questa è una domanda che mi viene fatta quasi quotidianamente. Ma il fatto è che dipende al 100% da te quanto spesso vuoi creare e pubblicare nuovi contenuti sul tuo blog.

Non è necessario pubblicare nuovi contenuti ogni giorno. Basta scegliere un programma a cui attenersi. Se questo significa che pubblicherai un nuovo post ogni due settimane, va benissimo.

La cosa più importante è rimanere coerenti con il tuo programma.

Uno dei peggiori errori di blogging è quello di pubblicare tonnellate di nuovi contenuti nel giro di una settimana e poi lasciare il blog in letargo per sei mesi. I lettori penseranno che hai abbandonato il tuo blog. (E lo penserà anche Google!)

Per evitare questo, non bisogna porre troppo in alto le proprie aspettative. Finirai solo per sentirti totalmente sopraffatto dal blogging.

Quindi, cerca di capire quanto tempo puoi dedicare alla scrittura di post sul blog. Poi, inizia a creare ottimi contenuti e attieniti al tuo piano!

Suggerimento: se non vuoi programmare o pubblicare il tuo post subito, clicca su Save Draft. Troverai il pulsante nella stessa barra del menu in alto a destra del pulsante Pubblica.

Un altro consiglio: per vedere come il tuo articolo sul blog apparirà ai tuoi lettori, clicca sul pulsante Anteprima nella stessa barra dei menu in alto a destra. Questo aprirà il tuo articolo in una nuova finestra.

Riassumendo: Come scrivere un articolo sul blog in WordPress nel 2020

Il tuo primo contenuto é pubblicato e sei pronto per il successo del tuo blog! Bel lavoro!

D’ora in poi, assicurati di concentrarti sulla creazione di contenuti utili e preziosi per i tuoi lettori. Questo è ciò che li farà tornare nel tuo blog di volta in volta. Utilizzate questa guida definitiva per scrivere ogni volta il post perfetto per il tuo blog!

Se hai bisogno di un po’ di ispirazione per gli argomenti dei post del blog, assicurati di dare un’occhiata al mio articolo 100 Idee per scrivere post che i tuoi lettori ameranno.

Se ti è piaciuto questo post su come scrivere il tuo articolo sul blog WordPress, condividi i tuoi suggerimenti nei commenti qui sotto!

P.S. Se hai trovato utile questo articolo, assicurati di condividerlo con gli altri in modo che anche loro possano leggerlo! Grazie mille!

Questo è tutto quello che ho per te oggi! Grazie per la lettura, ci vediamo presto!

– Riccardo

newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER GLI AGGIORNAMENTI

Se ti piacciono gli articoli di quickblogging.it iscriviti alla newsletter! Riceverai i nuovi articoli pubblicati sul sito ed offerte dedicate agli iscritti.