Estensioni SEO Chrome: le migliori 13 (2020)

Scopri alcune delle migliori estensioni scaricabili di Chrome per SEO. Inoltre, scopri quale potrebbe essere la migliore per te.

Leggi di più

Più di due miliardi di persone utilizzano attivamente Google Chrome.

Ci sono tonnellate di funzionalità che rendono il browser di big G così popolare, ma alcune delle estensioni di Google Chrome sono probabilmente le funzionalità più utili per il marketing.

Le estensioni di Chrome occupano meno spazio delle tradizionali applicazioni desktop, si possono aggiornare più facilmente e di solito costano meno.

Se stai cercando di potenziare la tua strategia SEO (Search Engine Optimization), ci sono diverse estensioni SEO di Chrome che possono aiutarti ad incrementare le classifiche, a tenere traccia delle prestazioni e a visualizzare le metriche dei tuoi progressi.

Tuttavia, ci sono più di 100.000 estensioni tra cui scegliere, quindi può essere difficile determinare quali sono realmente necessarie.

Ecco quindi le 13 migliori estensioni SEO per Google Chrome di cui non puoi fare a meno.

Estensione #1: Keyword Surfer

Non importa se usi Kwfinder, Ahrefs, o SEMrush… c’è una cosa che tutti questi strumenti hanno in comune.

Tu come utilizzatore devi continuare a ritornare su questi strumenti per ottenere i dati delle parole chiave di cui hai bisogno.

Non sarebbe più facile se potessi ottenere tutte le informazioni sulle parole chiave e alcuni backlink direttamente nel tuo browser di Google?

Con Keyword Surfer, puoi ottenere informazioni attraverso l’interfaccia di Google. Così, quando fai una ricerca per qualsiasi cosa, vedi il volume di ricerca globale così come il volume all’interno della tuo stato.

Keyword Surfer

Inoltre, nella barra laterale troverai una lista di suggerimenti e il volume di ricerca.

E se scorrerai un po’ più verso il basso vedrai quanti backlink ha ogni risultato, il che ti dà un’idea approssimativa di quanti link ti servono per posizionarvi nella top 10.

backlink Keyword Surfer

Estensione #2: Moz

Il Domain authority è una metrica creata da Moz. In generale, più alta è l’autorità del dominio, più alta è la sua classifica.

Moz ha creato un’estensione Chrome chiamata Mozbar che indica la domain authority e la page authority per qualsiasi pagina web.

mozbar

Questa estensione è estremamente utile quando si naviga sul web e si cerca qualsiasi potenziale concorrente, poiché mostra rapidamente come raggiungere il loro livello di autorità e mentre si naviga sul loro sito si possono facilmente individuare le loro pagine più autorevoli che devono essere analizzate.

Estensione #3: Similar Web

Sul web, la popolarità è tutto. Tutti vogliamo più traffico.

Anche se più traffico non sempre significa più entrate, nella maggior parte dei casi è così.

Tra tutti gli strumenti disponibili sul web, ho scoperto che Similar Web fornisce le stime di traffico più accurate rispetto a tutti gli altri.

Ora, con l’estensione Similar Web, è possibile ottenere dati sul traffico senza dover tornare sul loro sito.

similarweb-1

La prima cosa che si può vedere con questa estensione sono i dati di traffico degli ultimi 6 mesi. Essa scompone anche la frequenza di rimbalzo, la media delle pagine per visita e la durata della visita.

E mentre si scorre verso il basso si può vedere da quali paesi provengono i visitatori.

similarweb-2

Infine, ma non meno importante, mostra anche la composizione del traffico per ogni sito. Il traffico proviene dai motori di ricerca, dai social media, dalle fonti di riferimento o anche dal traffico diretto al sito?

similarweb-3

Estensione #4: Redirect Path

Redirect Path non è un’estensione molto conosciuta, ma quando si fa SEO tecnico è un vero must.

Con il passare del tempo, i tuoi URL cambieranno. 

Sia che si tratti di una nuova struttura, sia che si stia cancellando il vecchio contenuto e consolidando le pagine, questa estensione ti dirà quando qualcosa va storto.

Attraverso Redirect Path, puoi vedere rapidamente se un reindirizzamento è rotto o funziona correttamente.

Redirect Path

Estensione #5: Buzzsumo

Sia che si ami o meno Facebook, è comunque un sito molto popolare che può generare molto traffico.

Mentre navighi sul web, finirai naturalmente per leggere alcuni articoli. Alcuni di loro si troveranno sul sito del tuo concorrente e ti chiederai se l’articolo è andato bene o no.

buzzsumo

Usando l’estensione Buzzsumo, puoi vedere quante condivisioni sociali e quanti backlink ha ottenuto quell’articolo.

Puoi anche vedere tutti gli articoli più popolari di quel sito web basati sulla condivisione sociale e sul conteggio dei backlink.

Questo ti darà una buona idea del tipo di contenuto che devi iniziare a produrre.

Estensione #6: Meta SEO Inspector

Gli errori possono davvero uccidere il traffico.

Le cose più piccole come i meta tag possono avere un grande impatto sulle tue classifiche, quindi vorrai assicurarti che siano completamente ottimizzate.

Utilizzando Meta SEO Inspector, puoi vedere rapidamente se i tuoi meta tag sono impostati correttamente.

Meta SEO Inspector

Come puoi vedere dallo screenshot qui sopra, riporta gli errori.

Estensione #7: Check My Links

Simile all’estensione Redirect Path, dato che si passa più tempo a fare SEO tecnico e ad analizzare la concorrenza, più dettagli sui link si hanno, meglio è.

E i link esterni non sono gli unici che possono aiutare a migliorare le tue classifiche.

Anche la conoscenza delle informazioni sui link interni è importante.

Check My Links ti darà tutti i numeri dei collegamenti interni di cui hai bisogno quando navighi su qualsiasi pagina del tuo sito (o della concorrenza).

Check My Links

E non solo vedrai una panoramica, ma potrai anche ottenere dettagli su tutta la pagina, poiché questa estensione mette in evidenza ogni link.

Estensione #8: Pagespeed Insights

Il tempo di carico non influisce solo sulle conversioni, ma anche sulle tue classifiche.

Con quasi il 60% delle ricerche effettuate da dispositivi mobili, il tempo di caricamento è ora più importante che mai.

Attraverso l’estensione Pagespeed Insights, puoi vedere rapidamente cosa devi fare per migliorare il tuo tempo di caricamento su qualsiasi pagina del tuo sito.

estensione google pagespeed Insights

E se vedi un punteggio che non ti piace, basta cliccare su “need more” e ti porterà a un report dettagliato che ti darà un feedback come questo:

estensione-google-pagespeed-Insights-need-more

Quando troverai molti errori, vorrai correggerli perché in questo modo, aumenterai la tua posizione in classifica.

Estensione #9: SEO Minion

Il SEO è tutto un continuo processo.

Se si spendono solo 10 minuti al giorno per apportare miglioramenti al proprio sito web, si può avere un impatto enorme sul traffico per un anno.

Un modo semplice per lavorare ogni giorno è attraverso SEO Minion.

seo-minion

Uno dei compiti che il mio team esamina costantemente attraverso SEO Minion è la rottura dei link (broken links).

Vorrai sistemarne qualcuno sul tuo sito web. Inoltre, è possibile utilizzarlo per trovare i link non funzionanti su altri siti web e poi cliccarli per sostituire il link non funzionante con uno del tuo sito.

seo-minion-broken-link

Un altro modo per far crescere il tuo traffico SEO è quello di tradurre i tuoi contenuti in altre lingue.

Questa estensione permette anche di scomporre i dati di hreflang, che sono necessari quando ci si rivolge ad altre regioni e lingue.

Ti verranno forniti anche i dati sul tuo SEO on-page.

seo-minion-seo-on-page

Estensione #10: SEOquake

SEOquake è il modo più semplice per avere una panoramica dettagliata del tuo sito.

L’estensione fornisce una panoramica dettagliata di cose come il tuo Alexa rank di Alexa, informazioni di indicizzazione per Google e Bing così come il tuo SEMrush rank.

SEOquake

Da lì, è possibile immergersi in rapporti specifici come un rapporto di densità o di diagnosi.

Il rapporto di densità suddivide la densità delle parole chiave in una determinata pagina.

SEOquake-densita-keyword

Non c’è bisogno di ossessionarsi con la densità delle parole chiave, ma in generale, se non si menziona una parola chiave che si vuole classificare, è probabile che non la si classificherà.

Il rapporto di diagnosi analizza gli elementi SEO on-page in ogni singola pagina.

SEOquake-seo-audit-pagina

E la caratteristica più utilizzata di SEOquake è quando si esegue una ricerca su Google. Ti vengono fornite informazioni su ogni sito che si classifica.

SEOquake-serp

Estensione #11: Ninja Outreach

Non importa quanto SEO on-page tu faccia, non ti classificherai correttamente se non crei dei link.

So che odi questa parte del SEO, ma la divulgazione manuale è uno dei modi migliori per costruire link, anche se è noiosa.

Un modo per renderlo più facile è attraverso Ninja Outreach. Questa estensione mostra tutti gli indirizzi e-mail associati a un determinato dominio.

Ninja-Outreach

Una volta trovato un sito rilevante a cui ci si vuole approcciare per un’opportunità di backlink, è possibile ottenere le loro informazioni di contatto con un clic di un pulsante e iniziare a creare la tua email personalizzata.

Estensione #12: Keywords Everywhere

Questa è probabilmente l’estensione più popolare per i SEO.

Keywords Everywhere è ottimo per chiunque stia facendo ricerche sulle parole chiave.

Basta andare su Google e digitare qualsiasi parola chiave che si è interessati a cercare. Keywords Everywhere ti mostrerà una lista di altri termini correlati che puoi cercare.

Keywords-Everywhere

Puoi esportare rapidamente l’elenco e poi creare una lista principale di parole chiave che meritano di essere cercate.

La cosa più conveniente di Keywords Everywhere è che i dati vengono forniti direttamente da Google rispetto a quelli di uno strumento specifico.

Estensione #13: Fatrank

Anche se è una cattiva abitudine, come SEO, siamo tutti ossessionati dalle classifiche.

Se vuoi un modo semplice e gratuito per tracciare le tue classifiche, è l’utilizzo di Fatrank.

Tutto quello che devi fare è andare sul tuo sito, cliccare sull’estensione di Fatrank e digitare una parola chiave per vedere se ti stai classificando.

fatrank

Se ti classifichi tra i primi 100, ti dirà la posizione esatta.

Se non lo fai, ti farà sapere che non sei tra i primi 100.

Lo uso come controllo a campione per assicurarmi di andare bene dopo un importante aggiornamento dell’algoritmo di Google.

Conclusioni

Ci sono molte opzioni quando si tratta di SEO. Devi solo trovare quelle che funzionano bene per te.

Un punto di partenza facile è rappresentato dalle estensioni di cui ho parlato sopra.

Non devi usarle tutte, perché potrebbero essere un po’ eccessive… ma puoi usare una qualsiasi di esse o una combinazione per assicurarti che il tuo sito sia ottimizzato.

Cosa hai da perdere? Provali perché sono gratuiti.

Quali altre estensioni di Chrome utilizzi regolarmente?

Buon lavoro!

Riccardo

TIENITI AGGIORNATO! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER.

Se ti piacciono gli articoli di quickblogging.it iscriviti alla newsletter! Riceverai i nuovi articoli pubblicati sul sito ed offerte dedicate agli iscritti.


Leave a Reply