Glossario

0-9
.htaccess
Un file nascosto (il che significa che normalmente non è visibile attraverso le impostazioni standard del client FTP) utilizzato principalmente per configurare determinati software web server Apache per la directory in cui risiede.
A
Action
Una funzione PHP che viene eseguita in punti specifici del sistema
Admin Area
L’area del sito web a cui si può accedere solo effettuando il login in WordPress, da cui vengono creati, modificati o rimossi i contenuti e modificate le impostazioni
Allegato
Un allegato è il termine usato per indicare qualsiasi supporto (immagini, video, ecc.) utilizzato all’interno di un post o di una pagina.
Amministratore
Il ruolo di utente di più alto livello all’interno di WordPress. Gli amministratori hanno accesso illimitato all’area di amministrazione di WordPress.
Apache
Apache è un’applicazione web server che serve oltre il 55% di tutti i siti web attivi – il che lo rende l’applicazione web server più usata nel suo genere su internet. Apache è anche ampiamente considerato la migliore applicazione server per la pubblicazione di siti web basati su WordPress.
Atom
Un tipo specifico di formato, simile agli RSS, utilizzato per la syndicating di contenuti su blog e siti simili alle notizie, visualizzabile da programmi Atom-aware chiamati news reader o aggregatori.
Autosave
L’atto di salvare automaticamente i tuoi contenuti mentre li crei. WordPress salva automaticamente i tuoi contenuti mentre li crei o li scrivi (eseguendo un autosalvataggio ogni due minuti)! Puoi vedere quando WordPress ha eseguito l’ultimo salvataggio automatico guardando nell’angolo in basso a destra dell’editor, dove viene visualizzata una notifica di quando l’ultima voce è stata salvata nel database.
Avatar
La piccola icona, fotografia o rappresentazione grafica di un utente che spesso appare accanto al nome o ai commenti di quell’utente.
B
Back End
Un altro termine per l’Area Amministrativa.
Backlink
Un link in entrata da un sito web diverso dal tuo. Per saperne di più sull’importanza dei backlink su Wikipedia.
Blog
Un sito web di discussione o di informazione costituito da una serie di voci discrete (comunemente denominate “post” o “articoli”) – tipicamente visualizzate in modo tale che le voci più recenti compaiano per prime.
Blogroll
Un elenco di link ad altri blog (di solito, ma non sempre, su argomenti simili/correlati) – i blogroll sono più comunemente visualizzati all’interno della barra laterale di un particolare blog.
C
CDN
Una CDN (Content Delivery Network) è una rete di server in diversi centri di elaborazione dati in tutto il mondo (di solito in una varietà di paesi diversi) utilizzato sia per ridurre il carico su un singolo server sia per servire i contenuti agli utenti finali con maggiore velocità, ridondanza e prestazioni.
CMS
Un CMS (Content Management System) è un sistema per la creazione e la gestione dei contenuti online
CSS
CSS (Cascading Style Sheets) è un linguaggio informatico utilizzato per esprimere la presentazione (layout, dimensioni, colori, ecc.) di documenti strutturati (solitamente scritti in HTML). Fondamentalmente, i CSS indicano al browser come visualizzare i contenuti che compongono ogni pagina web.
Categoria
Un tipo speciale di tassonomia WordPress predefinita utilizzata come mezzo primario per organizzare e raggruppare (cioè categorizzare) i post WordPress di natura simile.
Child Theme
Un tema WordPress che eredita la funzionalità di un altro tema, noto come il parent theme.
Commenti
Una caratteristica dei weblog che permette ai lettori di rispondere ai post lasciando un commento che, se approvato dall’autore, verrà visualizzato sotto il contenuto del post del blog.
Contenuto
Il testo, le immagini, i video o altre informazioni contenute nel sito web, tipicamente all’interno dei post e delle pagine del sito.
Core
I file principali che compongono il software WordPress, esclusi i plugin e i file tematici.
Chiavi di sicurezza
Un dispositivo di sicurezza WordPress posizionato all’interno del file wp-config.php del sito. Per saperne di più sulle chiavi di sicurezza nel codice ufficiale di WordPress.
D
Dashboard
La schermata principale di amministrazione all’interno del back end di WordPress. Questa è la schermata che appare dopo il login e visualizza varie informazioni attraverso speciali widget della schermata di amministrazione che gli utenti possono attivare, disattivare e spostare sullo schermo.
Database
Software utilizzato per gestire e memorizzare informazioni e dati. WordPress utilizza un sistema di gestione di database MySQL per l’archiviazione e il recupero di varie informazioni, tra cui il contenuto del vostro blog e varie impostazioni e dati utilizzati sia dal core di WordPress che dai plugin.
DIV
Un elemento HTML generalmente utilizzato per applicazioni organizzative o stilistiche generiche. Per saperne di più sul tag div su w3schools.com.
DNS
Il DNS (Domain Name System) è un sistema di denominazione delle risorse che si collegano a Internet. Il DNS traduce i nomi di dominio in indirizzi IP numerici necessari per localizzare servizi informatici, server e dispositivi in tutto il mondo. Maggiori informazioni sul DNS su Wikipedia.
E
Estratto
Una sorta di riassunto o descrizione condensata di un post del blog che tipicamente compare (a patto che ne sia stato inserito uno) nei risultati di ricerca, nei feed RSS e in qualsiasi punto del tema per cui è stato programmato, come ad esempio nelle pagine di archivio e di categoria.
F
Featured Image
Un’immagine specifica che l’utente può caricare e che viene assegnata a uno specifico post o pagina. Questa immagine apparirà poi in alcune posizioni predefinite che vengono scelte dallo sviluppatore responsabile della codifica del particolare tema attualmente in uso.
Footer
La parte di un sito web normalmente visualizzata in fondo alla pagina web.
Framework
Un framework (struttura di supporto) di codice che può essere pensato come una sorta di “seduta” tra il nucleo di WordPress e i file principali che costituiscono un tema di base. I framework aiutano sia nell’aggiornamento che nello sviluppo dei temi e spesso contengono una grande quantità di funzionalità che possono essere facilmente incorporate nei file dei temi da uno sviluppatore esperto.
Front End
La parte del sito visualizzata dai visitatori che visitano il sito e con cui interagiscono – in contrapposizione al back end, visibile solo da chi accede al tuo sito.
FTP
FTP (File Transfer Protocol) è un protocollo di rete standard utilizzato per trasferire (cioè caricare e scaricare) file tra un computer e un server (o da un server all’altro). Per accedere ai file WordPress su un server è necessario un client FTP, come Cyberduck (gratuito), Transmit (premium) o Filezilla (gratuito).
functions.php
Un file che si trova all’interno di un tema che contiene una serie di funzioni PHP che consentono una specifica funzionalità del tema.
G
Genericons
Un set di icone vettoriali gratuite, GPL, integrate in un font web.
GPL
La GPL (General Public License) è un tipo di licenza software che dà agli utenti finali (individui, organizzazioni, aziende) la libertà di usare, studiare, condividere (copiare) e modificare il software. Per saperne di più sulla GPL su Wikipedia.
Gravatar
Un avatar riconosciuto a livello globale che di solito è associato all’indirizzo e-mail di un utente, in modo tale che possa apparire automaticamente ovunque l’utente inserisca il suo indirizzo e-mail (tipicamente utilizzato nei forum/sistemi di commento).
H
Hosting dedicato
Un servizio di web hosting in cui all’utente viene assegnato un proprio server interamente dedicato all’esecuzione del proprio software e che in genere ha il pieno controllo delle sue impostazioni… Per saperne di più sull’hosting dedicato, consultate la Guida per principianti alla scelta del miglior WordPress Hosting WordPress.
Header
La parte di un sito web normalmente visualizzata nella parte superiore della pagina web.
Hosting
Un tipo di servizio di hosting che mette a disposizione degli utenti il proprio spazio su un server collegato a internet, dal quale servire i file (che possono, ad esempio, assumere la forma di un sito web) agli utenti che possono accedervi/visualizzarli attraverso software specializzati, come ad esempio i browser web.
HTML
HTML (HyperText Markup Language) è il principale linguaggio informatico per la creazione di pagine web (e altre informazioni) che possono essere visualizzate in un browser web. Per saperne di più sull’HTML su Wikipedia.
Hosting condiviso
Un servizio di web hosting popolare e relativamente economico con il quale il sito web di un utente viene collocato sullo stesso server di quelli di più altri utenti.
I
IP Address
Un indirizzo IP (Internet Protocol) è un’etichetta numerica assegnata a computer, stampanti, dispositivi mobili, ecc. che si collegano a Internet attraverso una rete che utilizza il protocollo Internet per comunicare. Per saperne di più sull’indirizzo IP su Wikipedia.
J
JavaScript
Un linguaggio informatico di uso comune che consente agli script lato client di interagire con l’utente, controllare il browser e modificare il contenuto visualizzato attraverso il browser.
K
L
LAMP
Abbreviazione di ‘Linux, Apache, MySQL e PHP’, LAMP è un pacchetto software composto interamente da software libero e open-source, adatto alla costruzione di siti web dinamici ad alte prestazioni. Per saperne di più su LAMP su Wikipedia.
Linux
Un sistema operativo per computer libero e open-source particolarmente popolare nei server web e in altri ambienti di calcolo ad alte prestazioni.
Localhost
Localhost
Localhost significa fondamentalmente solo ‘questo computer’. È un nome che il software del computer può utilizzare per accedere ai servizi di rete del computer. Per saperne di più su localhost su Wikipedia.
Loop
Conosciuto anche come ‘WordPress loop’, il loop è una sezione di codice PHP utilizzata per visualizzare i post di WordPress. Per saperne di più sul ciclo nel codice ufficiale di WordPress.
M
Managed Hosting
Managed hosting è un concetto relativamente nuovo (ampiamente diffuso dagli attuali leader nel campo dell’hosting gestito di WordPress: SiteGround) volto sia a togliere la seccatura di gestire i tecnicismi del proprio server.
MAMP
(vedi LAMP)
Media
Nei circuiti di WordPress, i media si riferiscono di solito a forme di contenuto diverse dal testo, come immagini e video.
Meta
Il termine meta si riferisce a un concetto che è espressione astratta di un altro concetto, usato per completare o aggiungere a quest’ultimo. In WordPress, meta si riferisce a dati di tipo amministrativo contenuti in tag HTML (spesso letti dai motori di ricerca) che aiutano a descrivere e/o definire il contenuto della pagina web.
Multisite
Una funzione WordPress che permette a più siti WordPress di condividere una singola installazione WordPress. Per saperne di più su come creare una rete di siti nel codice ufficiale di WordPress.
MySQL
Il secondo sistema di gestione di database relazionali open-source più utilizzato al mondo.
N
Nome di dominio
La parte di un indirizzo di rete che lo identifica come appartenente ad un particolare dominio, ad esempio “quickblogging.it”.
O
Open Source
Un modello di sviluppo che promuove sia l’accesso universale tramite licenza libera al design o al progetto di un prodotto, sia la ridistribuzione universale di tale design o progetto, incluse eventuali modifiche o miglioramenti successivi. Per saperne di più sull’open source su Wikipedia.
P
Percorso assoluto
Un indirizzo web che punta alla stessa posizione o allo stesso file system indipendentemente dalla directory di lavoro in cui è scritto. Il percorso assoluto di questa pagina, ad esempio, è https://www.quickblogging.it/glossario/ perché punta alla stessa pagina (questa) indipendentemente dalla posizione del file o della cartella in cui è scritto.
Pagina
Un’unica pagina web con il proprio URL unico. Le pagine di WordPress tendono ad essere utilizzate per contenuti che non cambiano – come le informazioni sull’azienda/sito web.
Parent Theme
Un tema con file e/o funzionalità utilizzate da un child theme.
Permalinks
Un URL unico e immutabile, specificamente assegnato ad una specifica risorsa web (ad es. una pagina, un post, ecc.) che continuerà a puntare a quella stessa risorsa a tempo indeterminato.
PHP
PHP è un popolare linguaggio di scripting lato server progettato appositamente per l’integrazione con l’HTML. WordPress è scritto in PHP e lo richiede per il funzionamento (Wikipedia).
phpMyAdmin
Uno strumento gratuito e open source scritto in PHP, destinato a gestire l’amministrazione di un database mySQL attraverso un browser web.
Ping
(vedi pong)
Pingback
Un sistema che permette a un blogger di vedere chi ha visto il post originale e ha scritto la propria voce in merito – a condizione che entrambi gli autori abbiano siti web abilitati al pingback (nota: i pingback possono essere abilitati tramite le ‘Impostazioni di discussione’ all’interno di WordPress).
Pluging
Uno o più file contenenti codice PHP che estende le funzionalità di un’installazione standard di WordPress.
Pong
(vedi ping)
Post
Contenuti che sono stati scritti e pubblicati su un blog.
Post Formats
Una specifica meta informazione contenuta all’interno di alcuni temi che può essere utilizzata per personalizzare la presentazione di un post del blog. Per saperne di più sui formati dei post nel codice ufficiale di WordPress.
Post Types
I tipi di dati strutturati mantenuti nella tabella dei post WordPress. Per saperne di più sui tipi di post nel codice ufficiale di WordPress.
Post Status
Lo stato attuale di alcuni contenuti all’interno di WordPress, come i messaggi e le pagine; gli stati disponibili includono “pubblicato” (visualizzabile da tutti), “bozza” (messaggio incompleto visualizzabile solo dagli utenti loggati al di sopra di un certo livello utente), o “privato” (visualizzabile solo dagli utenti loggati in WordPress a livello di amministratore).
Q
R
Responsive
Siti web che sono stati progettati per fornire un’esperienza di visualizzazione ottimale su schermi/dispositivi di qualsiasi dimensione.
Robots.txt
Un file di testo che ha lo scopo di trasmettere determinati dati ai web crawler e ai robot web utilizzati dai motori di ricerca per leggere siti web e pagine web.
Ruolo
Una designazione di utente WordPress che determina il livello di accesso di un utente al sito web. Per saperne di più sui ruoli di WordPress nel codice ufficiale di WordPress.
RSS
RSS (Really Simple Syndication) è una famiglia di formati di web feed utilizzati per pubblicare contenuti aggiornati di frequente – come i post del blog.
S
Sviluppatore
Qualcuno che crea/sviluppa attivamente software (come i plugin di WordPress).
SEO
SEO (Search Engine Optimization) è il processo che influisce sulla visibilità di un sito web o di una pagina web nei risultati di ricerca organici (non retribuiti) di un motore di ricerca. Per saperne di più sul SEO su Wikipedia e sulla mia guida SEO.
Server
Un computer collegato a Internet (di solito in modo permanente) per l’hosting di siti web singoli o multipli.
SFTP
Una versione più sicura dell’FTP.
Shortcodes
Tag speciali (brevi bit di codice) che permettono agli utenti di estrarre rapidamente e facilmente bit di funzionalità predefinite nel loro contenuto.
Sidebar
La sezione verticale di un sito web normalmente visualizzata a sinistra o a destra del contenuto principale.
Slug
Uno slug di WordPress è di solito una versione generata automaticamente (anche se può essere facilmente modificata) del post o del titolo della pagina – uno slug ideale è di solito qualche parola che meglio descrive una pagina o un post.
Spam
Qualsiasi forma di pubblicità invadente, non richiesta e indesiderata inviata in massa.
T
Tema predefinito
Un tema che viene preinstallato con una nuova installazione WordPress.
Tag
Un tipo speciale di tassonomia WordPress predefinita utilizzata come seconda tassonomia (le prime sono le categorie WordPress) o come mezzo alternativo per organizzare e raggruppare i post WordPress. A differenza delle categorie, l’uso dei tag è del tutto facoltativo.
Tagline
Una breve frase (spesso orecchiabile) che di solito risiede sotto il titolo principale o il logo di un blog – di solito usata per cercare di trasmettere il carattere/significato del sito web in poche parole concise.
Tassonomia
In WordPress, una tassonomia è una sottoclasse utilizzata per classificare i post di WordPress. WordPress ha due tassonomie predefinite: categorie e tag – anche se permette anche la creazione di tassonomie personalizzate definite dall’utente.
Template
Un file utilizzato dal tema per definire una pagina completa o parte di una pagina, come l’intestazione, la barra laterale o il piè di pagina.
Text Editor
Software utilizzato per modificare i file di testo in formato testo normale, in contrapposizione al formato binario (che è il formato utilizzato dai programmi di elaborazione testi, come Microsoft Word). Come ogni sviluppatore vi dirà: fare l’errore di usare un programma che non modifica i file in formato testo normale, come Microsoft Word, per modificare file .html, .css o .php vi causerà seri problemi (spesso irreversibili)! Ci sono molti eccellenti editor di testo disponibili, come TextWrangler (gratuito), BBEdit (premium), TextMate (premium), Notepad++ (gratuito) e Sublime Text 2 (premium).
Theme
Un insieme di file utilizzati per definire sia il look and feel di un sito web WordPress senza modificare nessuno dei file di base di WordPres, cioè il tema si trova essenzialmente sopra o sopra i file di base di WordPress, attingendo alla loro funzionalità per visualizzare sia il front end del sito web e spesso, anche se non sempre, alcuni temi specifici di funzionalità all’interno del back end.
Toolbar
La barra orizzontale (nera) che appare nella parte superiore di un sito WordPress per gli utenti registrati e contiene una serie di link utili alla schermata di amministrazione.
Trackback
Un avviso che notifica ad un autore originale di un post del blog che qualcun altro ha scritto una voce relativa al suo post.
U
URL
Il termine URL (o ‘uniform resource locator’) si riferisce all’indirizzo web di una determinata localizzazione/risorsa su Internet – che, nella maggior parte dei casi, viene visualizzato all’interno della barra degli indirizzi del browser.
V
Visual Editor
L’editor predefinito utilizzato nella creazione di nuovi contenuti all’interno di WordPress.
VPS Hosting
Un servizio di web hosting in cui agli utenti viene assegnata una propria partizione su un server con una quantità predefinita di memoria e potenza di calcolo riservata specificamente a quell’utente.
W
WAMP
(vedi LAMP)
Widget
Un’area autonoma di una pagina web WordPress (tipicamente all’interno della barra laterale o del piè di pagina) che svolge una funzione specifica, come la visualizzazione di un calendario o di un elenco di post recenti. La comunità WordPress ha creato migliaia di nuovi widget WordPress, molti dei quali possono essere aggiunti tramite plugin.
WordCamp
Il nome dato a tutte le presentazioni formali di WordPress – in cui le persone si riuniscono principalmente per imparare di più su WordPress e si associano ad altre persone che la pensano allo stesso modo (cioè persone che lavorano con WordPress o in relazione a WordPress). Visita il sito ufficiale del WordCamp per saperne di più e scoprire se c’è un WordCamp vicino a te!
wp-config.php
Uno dei file più importanti all’interno del nucleo di WordPress, il file wp-config.php contiene diverse informazioni essenziali, come le impostazioni di connettività del database e le chiavi di sicurezza di WordPress.
X
Y
Z