Joomla: cos’è e statistiche 2020

In questo articolo spiegherò brevemente cos'è Joomla, chi lo usa e cosa si ottiene usandolo. Condividerò anche divertenti e utili statistiche di Joomla.
joomla

Se hai scelto di utilizzare Joomla per il tuo sito web, è naturale volerne sapere di più.

E quando si tratta di Joomla, c’è sempre qualcosa da dire o da aggiungere.

In questo articolo ti spiegherò brevemente cos’è Joomla, chi lo usa e cosa ottieni usandolo. Condividerò anche divertenti e utili statistiche di Joomla per ispirarvi a scavare ancora più a fondo.

Che cos’è Joomla?

Joomla

Joomla è un sistema di gestione dei contenuti (CMS) open-source che ti aiuta a costruire i tuoi siti web. È anche una piattaforma gratuita, e comprende molte estensioni e modelli per personalizzare il tuo sito web (o per coloro che desiderano avere un design unico del sito, Joomla permette di creare il proprio modello).

Disponibile in più di 70 lingue, Joomla cerca di essere all’altezza delle aspettative dei suoi clienti in tutto il mondo. Offre l’installazione con un solo clic per la maggior parte dei fornitori di hosting, e anche se è abbastanza facile da usare, potrebbe rivelarsi un po’ difficile per i principianti assoluti.

Detto questo, ci sono molte estensioni e componenti aggiuntivi di cui si può beneficiare e installare senza bisogno di competenze di programmazione.

Ecco alcune delle caratteristiche più popolari e fondamentali di Joomla:

  • Strumenti SEO
  • Supporto per siti multilingue (oltre 70 pacchetti di traduzione)
  • Potenti applicazioni PHP
  • Gestione Manu
  • Gestione della cache
  • Strumenti di pubblicazione (come la gestione degli articoli, il Media Manager, i pulsanti dell’editor, il Content Versioning, per citarne solo alcuni).

Joomla può ospitare qualsiasi tipo di sito web – un sito web entry-level, un sito web di medie dimensioni, un’azienda affermata, e così via. Quindi, qualunque sia la linea di business in cui ti trovi attualmente, Joomla può soddisfare le esigenze del tuo sito.

Fatti e statistiche generali di Joomla

C’è sempre molto da dire su qualsiasi sistema di gestione dei contenuti e sul modo in cui funziona, e anche se sembra che siano tutti più o meno uguali, ci sono sempre differenze per quanto riguarda il numero di siti web che utilizzano un determinato CMS, la durata della sua esistenza e altre informazioni utili.

Joomla non fa eccezione. Ecco cosa penso che dovresti sapere a riguardo:

  • Joomla è il sistema di gestione dei contenuti numero uno per lo sviluppo di siti di social networking.
  • Ogni giorno vengono costruiti più di 300 siti web tramite Joomla (e fino a 1,6 milioni di siti attivi sono costruiti utilizzando Joomla).
  • Joomla ha più di 1000 modelli gratuiti e a pagamento e quasi 8000 estensioni.
  • Ha circa 700.000 membri attivi nella sua community del forum.
  • Il 9% di tutti i siti legati al business sceglie Joomla rispetto ad altri CMS.
  • Su base mensile, i siti web Joomla ricevono più di 2 TB di traffico.
  • Più di 85.000 delle aziende che utilizzano Joomla hanno un fatturato di 1-10 milioni di dollari.
  • Joomla è stato scelto 10 volte come organizzazione del Google Summer Code Mentor.
  • Joomla ha un grado di sicurezza più elevato rispetto a WordPress (questo perché gli sviluppatori di Joomla offrono estensioni di sicurezza che affrontano tutte le vulnerabilità).
  • Nel corso del 2018, la comunità mondiale di Joomla ha organizzato più di 35 eventi significativi (tra cui eventi che si sono svolti in paesi come Italia, Germania, Austria, Brasile e Stati Uniti).

Statistiche di utilizzo di Joomla

Joomla alimenta il 4,1% di tutti i siti web che utilizzano un sistema di gestione dei contenuti (si tratta di circa il 2,4% di tutti i siti web).

Joomla versions

Inoltre, molti utenti usano una versione diversa (parlerò di tutte le versioni di Joomla nella prossima sezione):

Fonte: W3Techs

La versione 3 sembra essere la più utilizzata (quasi il 73% di tutti i clienti tende ad usarla).

cm-joomla

Fonte: W3Techs

Questo diagramma illustra la posizione di mercato di Joomla con un’attenzione specifica alla popolarità e al traffico, confrontandola con il resto dei sistemi di gestione dei contenuti.

Quindi, questi CMS posti nell’angolo in basso a destra tendono ad essere utilizzati da molti siti (ma soprattutto da siti che hanno un traffico medio).

Quelli nell’angolo in alto a sinistra sono utilizzati da un minor numero di siti (ma questi siti hanno un traffico elevato).

Quindi, la posizione migliore sarebbe l’angolo in alto a destra. Ciò significa per Joomla che attualmente è utilizzato da un numero minore di siti a basso traffico.

Joomla countries

L’utilizzo di Joomla da parte dei siti web di tutto il mondo

Fonte: SimilarTech 

Questa mappa illustra i paesi in cui Joomla è più utilizzato. In base alle informazioni fornite, Joomla sembra essere il più popolare in Russia, seguito dagli Stati Uniti e dalla Germania (i primi tre paesi).

Joomla industry verticals

Vertici industriali in cui viene utilizzato Joomla

Fonte: SimilarTech

Questo grafico a torta mostra chiaramente i settori in cui Joomla viene utilizzato come sistema di gestione dei contenuti. Joomla è il meno popolare tra i siti web relativi alla salute, e a sua volta, molto popolare in altri settori (non elencati in questo grafico a torta).

Tuttavia, per avere un’idea migliore di quali imprese utilizzano Joomla, diamo un’occhiata a esempi specifici di siti web in esecuzione su Joomla:

beytoote.com

3.866 traffico 20,2M visite mensili

slobodnadalmacinja.hr

3.426 traffico 17,7M visite mensili

sendpulse.com

6.022 traffico 11,6M visite mensili

forbes.ru

7.245 traffico 9,7M visite mensili

news.rthk.hk

9.746 traffico 6,8M visite mensili

Versioni CMS Joomla

Come ogni altro CMS, Joomla ha rilasciato molte versioni. È sempre possibile trovare e scaricare l’ultima versione sul loro sito web (al momento della stesura di questo articolo, l’ultima versione di Joomla è la 3.9.18, e include le caratteristiche più recenti degli sviluppatori che lavorano per rendere Joomla migliore).

Tuttavia, vorrei fare una passeggiata lungo il viale della memoria, e passare brevemente in rassegna tutte le versioni di Joomla dai suoi inizi fino ad oggi:

La prima versione di Joomla (Joomla 1.0) è apparsa il 22 settembre 2005 (è stata rilasciata come una nuova versione di Mambo 4.5.2.3 che combinava correzioni di sicurezza più elevate).

  • Joomla 1.5 è apparso il 22 gennaio 2008, seguito dall’ultimo rilascio di questa versione, Joomla 1.5.26, nel marzo 2012). Questa versione è stata la prima in grado di ottenere un supporto a lungo termine.
  • Joomla 1.6 è stato rilasciato il 10 gennaio 2011 (questa versione includeva una funzionalità completa di controllo degli accessi e l’interfaccia di amministrazione è stata notevolmente migliorata).
  • Joomla 1.7 è stato rilasciato il 19 luglio 2011 (questa versione aveva una maggiore sicurezza e migliori strumenti di migrazione).
  • Joomla 2.5 è apparso il 24 gennaio 2012 (è stato un rilascio di supporto a lungo termine).
  • Joomla 3.0 è apparso il 27 settembre 2012 (tuttavia, a dicembre 2012, è stato deciso di includere una versione aggiuntiva che ha fornito un migliore ciclo di vita dello sviluppo e, in più, ha esteso il supporto delle versioni di supporto a lungo termine).
  • Joomla 3.1 è apparso il 24 aprile 2013 (questa versione conteneva alcune nuove funzionalità come il tagging).
  • Joomla 3.2 è apparso il 6 novembre 2013. (questa versione includeva l’evidenziazione del Content Versioning).
  • Joomla 3.3 è apparsa il 30 aprile 2014 (questa versione ha migliorato l’hashing delle password, i microdati e la documentazione).

Joomla – un nuovo approccio:

Il 25 aprile 2014 è stato annunciato che Joomla ha iniziato a seguire il Semantic Versioning Scheme per le prossime versioni di Joomla. Ciò significa che le precedenti politiche di supporto a lungo termine (LTS) e a breve termine (STS) non sono più state incluse.

Vale a dire, la versione di Joomla 3.3.1 è stata la prima versione rilasciata con questa strategia in mente. Ecco le versioni di Joomla che sono seguite:

  • Joomla 3.4 è apparsa il 24 febbraio 2015 (questa versione presentava miglioramenti nella sicurezza, il No CAPTCHA reCAPTCHA reCAPTCHA di Google e l’integrazione del compositore, per citarne alcuni).
  • Joomla 3.5 è apparso il 21 marzo 2016 (questa versione prevedeva il download delle informazioni di sistema, il drag-and-drop delle immagini, l’inserimento di moduli negli articoli e così via).
  • Joomla 3.6 è apparso il 12 luglio 2016 (questa versione aveva il campo dei sottoformati da scaricare, UX migliorato, aggiornamenti migliori, tipo di menu ACL, e altri).
  • Joomla 3.7 è apparso il 25 aprile 2017 (questa versione aveva campi personalizzati, un migliore flusso di lavoro, un migliore UX, un migliore UX, un migliore gestore di associazioni multilingue, un migliore sistema di aggiornamento, e così via).
  • Joomla 3.8 è apparso il 19 settembre 2017 (questa versione di Joomla aveva un sistema di routing migliore, miglioramenti del codice, supporto alla crittografia, ecc.)
  • Joomla 3.9 è apparso il 30 ottobre 2018 (ha fornito agli utenti una dettagliata “Privacy Tool Suite” che ha aiutato le leggi e i regolamenti dei siti web che utilizzano Joomla).
  • Joomla 3.9.10 è apparso il 10 luglio 2019 (includeva il miglioramento della sicurezza e alcune correzioni di bug).
  • Joomla 3.9.11 è apparso il 13 agosto 2019 (questa versione si è concentrata sul fornire agli utenti miglioramenti della sicurezza e anche piccole correzioni di bug)
  • Joomla 3.9.12 è stato rilasciato il 24 settembre 2019 (questa versione ha fornito ancora una volta agli utenti una maggiore sicurezza e alcune correzioni di bug).
  • Joomla 3.9.13 è stato rilasciato il 5 novembre 2019 (migliore sicurezza e piccole correzioni di bug).
  • Joomla 3.9.14 è stato rilasciato il 17 dicembre 2019 (migliore sicurezza e piccole correzioni di bug).
  • Joomla 3.9.15 è stato rilasciato il 28 gennaio 2020 (migliore sicurezza e piccole correzioni di bug).
  • Joomla 3.9.16 è stato rilasciato il 10 marzo 2020 (migliore sicurezza e piccole correzioni di bug).
  • Joomla 3.9.17 è stato rilasciato il 21 aprile 2020 (migliore sicurezza e piccole correzioni di bug).
  • Joomla 3.9.18 – correzioni di bug minori il 21 aprile 2020 (solo correzioni di bug minori). Questa è la versione di cui abbiamo parlato all’inizio di questa sezione.

Come si può vedere, nel corso degli anni Joomla ha rilasciato molte versioni, ognuna delle quali ha portato alla versione finale. Anche se il numero di versioni non diminuisce, le modifiche apportate ad ogni versione sono molto meno numerose. Ciò è presumibilmente dovuto al fatto che Joomla ritiene di aver superato la maggior parte delle sue sfide (e dei suoi potenziali difetti), e quindi fornisce ai suoi utenti le sue migliori caratteristiche e il suo sistema operativo in questo momento.

Premi Joomla nel corso degli anni

Anche se i premi non sono sempre l’unico criterio che determina se un particolare sistema di gestione dei contenuti è degno di fiducia e/o ha una buona reputazione, essi forniscono sicuramente un livello di credibilità più elevato.

Dalla sua creazione nel 2005, Joomla ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. Ecco un elenco che comprende la maggior parte di essi:

2005:

Linux & Open Source Awards a Londra: ha ricevuto il Best Linux/Open Source Project Award

2006:

Packt Open Source Awards: ha ricevuto il premio per il miglior CMS Open Source

UK Linux & Open Source Awards: ha ricevuto il premio per il miglior progetto Linux/Open Source

2007:

Packt Open Source Awards: ha ricevuto il Best PHP Open Source CMS Award

2008:

Packt Open Source Awards: ha ricevuto il CMS Open Source Most Valued Person Award (si trattava in realtà di un premio personale – Johan Janssens è stato riconosciuto come CMS “Most Valued Person”)

Packt Open Source Awards – 1° classificato come miglior CMS Open Source

Packt Open Source Awards – 1° classificato come miglior CMS Open Source complessivo

2009:

Packt Open Source Awards – Open Source CMS Most Valued Person (si tratta di un premio personale assegnato a Louis Landry)

Packt Open Source Awards – 1° classificato Packt Hall of Fame CMS

Packt Open Source Awards – 2° classificato come miglior CMS Open Source

2010:

Packt Open Source Awards – 2° classificato Hall of Fame CMS

2011:

Packt Open Source Awards – ha ricevuto il premio per il miglior CMS Open Source

2012:

Infoworld Bossie Awards – ha ricevuto il premio per la migliore applicazione Open Source

2014:

CMS Critic People’s Choice Awards – ha ricevuto il Best Open Source PHP CMS Award

2015:

CMS Critic People’s Choice Awards – ha ricevuto il miglior premio CMS gratuito

2016:

CMS Critic People’s Choice Awards – ha ricevuto il premio per il miglior CMS gratuito

2017:

CMS Critic People’s Choice Awards – ha ricevuto il premio per il miglior CMS gratuito

2018:

CMS Critic People’s Choice Awards – ha ricevuto il premio per il miglior CMS gratuito

2019:

CMS Critic People’s Choice Awards – ha ricevuto il premio per il miglior CMS gratuito

Riassumendo, Joomla è un CMS abbastanza popolare, e anche se non è così popolare come WordPress per i blog, ha comunque i suoi vantaggi e benefici.

E tenendo conto che ci sono 4.263.122 siti web che utilizzano Joomla come piattaforma, la mia ipotesi è che non commetterai un errore se sceglierai anche tu di utilizzarlo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER GLI AGGIORNAMENTI

Se ti piacciono gli articoli di quickblogging.it iscriviti alla newsletter! Riceverai i nuovi articoli pubblicati sul sito ed offerte dedicate agli iscritti.