Keyword Research per la SEO: Guida completa [2020]

Quando si tratta di Search Engine Optimization (SEO), il primo passo dovrebbe essere la ricerca delle parole chiave.

Senza parole chiave, non c’è SEO.

Se eseguita nel modo corretto, le parole chiave sono il tuo biglietto da visita per ottenere un posizionamento più alto in Google.

In questa guida, ti mostrerò passo dopo passo il processo di ricerca delle parole chiave.

Cominciamo!

Cos’è la Keyword Research?

La ricerca delle parole chiave è un processo che consiste nel trovare le parole, le frasi e le domande esatte che i tuoi potenziali acquirenti cercano quando cercano il tuo prodotto o i tuoi servizi.

Quando sai cosa stanno cercando, puoi sviluppare i tuoi contenuti intorno a queste parole chiave per assicurarti di raggiungere il tuo pubblico e rispondere alle loro domande.

Cosa sono le parole chiave SEO?

Le parole chiave SEO sono semplici parole chiave o frasi chiave che sono integrate nei contenuti del tuo sito web e contribuiscono a migliorare il posizionamento nei motori di ricerca.

Le parole chiave sono una parte essenziale del SEO in quanto senza parole chiave non è possibile eseguire l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO).

Puoi scegliere le migliori parole chiave SEO per il tuo sito web durante il processo di ricerca delle parole chiave esaminando vari parametri come il volume di ricerca, la ricerca o la difficoltà a pagamento e altro ancora.

Perché le parole chiave SEO sono importanti?

I motori di ricerca come Google e Bing, leggono le parole chiave per capire l’argomento della tua pagina web e del tuo sito web. Quindi, se vuoi che il tuo sito web venga classificato tra le prime ricerche, devi aggiungere parole chiave rilevanti al tuo contenuto.

E se ti posizioni più in alto nei risultati dei motori di ricerca, otterrai sicuramente più traffico verso il tuo sito web, il che alla fine ti aiuterà ad ottenere più conversione e quindi più soldi.

Ecco perché trovare le parole chiave SEO che il tuo target di riferimento sta cercando è direttamente correlato all’aumento delle tue entrate.

Perché è necessaria la ricerca di parole chiave per il SEO?

Quando si svolge il SEO, è necessaria una parola chiave attraverso la quale si ottimizzano i contenuti, i meta tag, le decisioni sugli argomenti e altro ancora.

Ad esempio, quando si esegue il SEO On-page, la parola chiave di destinazione sarà la protagonista di quella pagina e il contenuto deve essere ottimizzato intorno ad essa.

Questo è il motivo per cui la ricerca di parole chiave è il primo passo nel tuo processo SEO.

Come trovare le parole chiave per il SEO?

In questo capitolo, cerchiamo di capire le strategie per trovare le parole chiave. Io uso le stesse strategie per trovare le parole chiave per il mio blog.

Trova l’elenco degli argomenti

Quindi, come si fanno gli argomenti?

Semplice, basta chiedersi “Cosa cercherebbe la gente se cercasse il mio prodotto o servizio?

Nel mio caso, ad esempio, la risposta sarebbe:

  • Digital Marketing
  • SEO
  • Social Media Marketing
  • Email Marketing
  • Content Marketing

Fallo subito per il tuo pubblico.

Ricorda, queste non sono parole chiave. Si tratta di argomenti generali che i tuoi utenti potrebbero cercare. Ci addentreremo maggiormente nei dettagli in seguito.

Trova le parole chiave

Sulla base degli argomenti che hai deciso, il passo successivo è quello di trovare tutte le parole chiave.

Vai alla barra di ricerca di Google > Cerca il tuo argomento come sotto l’immagine

Google search

Google suggerirà altre parole chiave per il tuo argomento. Significa che le persone stanno cercando quei termini. Prendi nota di questi termini in quanto Google ha suggerito la parola chiave.

youtube search

Annota tutte le parole chiave.

Dopo:

Vai di nuovo su Google e cerca il tuo argomento. Una volta effettuata la ricerca in Google, scorri verso il basso in fondo alla pagina.

Troverai la sezione “Ricerche correlate a” di Google. Queste sono tutte le parole chiave che Google suggerisce come parole chiave correlate.

parole correlate google

Quindi, clicca su una qualsiasi delle parole chiave di quella sezione e scorri verso il basso in fondo alla pagina. Troverai nuove parole chiave nella sezione “Ricerche correlate a”.

parole correlate google 2

Ripeti il processo un paio di volte per ottenere il maggior numero possibile di parole chiave.

Puoi anche trovare altre parole chiave su forum come Reddit e Quora o altri forum correlati nel tuo settore. Cerca il tuo argomento e vedi di cosa parlano maggiormente le persone. Troverai anche alcune buone parole chiave da aggiungere nella tua lista.

Puoi anche usare Wikipedia per trovare le parole chiave.

Come utilizzare gli strumenti di ricerca sulle parole chiave?

Abbiamo trovato parole chiave con alcune tecniche nell’ultimo passo. Ora andiamo con l’approccio più semplice per trovare le parole chiave. Strumenti per le parole chiave!

Gli strumenti di ricerca delle parole chiave sono davvero efficaci e ci rendono la vita molto più semplice. Io uso regolarmente una combinazione di questi strumenti e qui ci sono alcuni dei miei strumenti preferiti che ti suggerisco di usare anche per la ricerca delle parole chiave.

Ubersuggest

Ubersuggest è lo strumento più utile per la ricerca di parole chiave. Fornisce i dati di Google Suggest insieme a difficoltà SEO, difficoltà a pagamento e valore del costo per click (CPC).

Ubersuggest

È ricco di funzioni utili, ma viene impiegato soprattutto per la ricerca di parole chiave.

Ed è gratuito e gestito da Neil Patel, uno dei migliori esperti di marketing.

Google Keyword Planner

Direttamente da Google.

Google Keyword Planner ti darà risultati migliori e più precisi rispetto a qualsiasi altro strumento. Puoi trovare facilmente le parole chiave giuste per il tuo business.

Google-Keyword-Planner

Puoi trovare questo strumento all’interno di Google Ads. Sì, è per gli annunci a pagamento e fornirà risultati relativi ad essi. Tuttavia, non preoccuparti, puoi comunque usarlo anche per il SEO.

SEMrush

Se devo scegliere un solo strumento SEO, scelgo SEMrush. Questo è lo strumento migliore quando si tratta di aumentare il traffico del tuo sito web.

semrush

È uno strumento che va ben oltre la ricerca per parole chiave, ma non mi addentrerò troppo nei dettagli. Parliamo della ricerca di parole chiave, che è il nostro argomento di oggi.

Prima ti ho mostrato degli strumenti gratuiti, ma questo è uno strumento a pagamento e vale ogni centesimo. Non ti darà parole chiave a caso, invece, otterrai parole chiave precise per le quali il tuo sito si è già classificato.

Inoltre, è possibile aggiungere il sito web del tuo diretto concorrente nella barra di ricerca e SEMrush ti mostrerà tutte le parole chiave per le quali i tuoi concorrenti si stanno classificando. Ora è possibile utilizzare queste informazioni per decodificare il contenuto del tuo sito web per classificare anche le parole chiave dei concorrenti.

Dovresti sfruttare la dashboard di SEMrush, è ricca di funzioni sorprendenti che puoi utilizzare per aumentare il traffico del tuo sito web.

Parole chiave a coda lunga

Le parole chiave a coda lunga sono quelle con più di 4 parole. La maggior parte delle persone cerca una tale variazione di coda lunga di domande, non singole parole.

Se vuoi classificarti rapidamente tra le prime posizioni in SERP, procedi prima con le parole chiave a coda lunga. Troverai meno concorrenza per le keyword a coda lunga.

Per esempio,

Il digital marketing è la tua parola chiave. La variante a coda lunga di questa parola chiave potrebbe essere “Corso di Digital Marketing a Milano”.

È possibile classificarsi rapidamente per tali parole chiave.

Come scegliere le parole chiave giuste?

Potresti aver raccolto tutte le parole chiave durante l’ultimo passaggio.

Ora è il momento di scegliere la parola chiave giusta che funziona meglio per te.

Sono 3 i criteri principali per selezionare le parole chiave giuste per ottimizzare il tuo sito web: rilevanza, volume e difficoltà.

Vuoi scegliere parole chiave relative alla tua attività. Quando si crea un elenco di possibili parole chiave, è meglio pensare dal punto di vista del cliente. Prova a pensare a quali parole chiave un potenziale cliente che cerca il tuo prodotto o servizio può digitare su Google.

Ad esempio, stai cercando il termine Content Marketing.

Il tuo target di riferimento saranno le aziende che hanno bisogno di servizi di Content Marketing. Quindi non dovresti lavorare su parole chiave come “Lavori di Content Marketing”.

I lavori di Content Marketing sono ricercati dagli studenti o da qualcuno che sta cercando un nuovo lavoro. Non sono le persone che probabilmente acquisteranno il tuo servizio.

Semplice no?

Quindi filtra le parole chiave in base al tuo target di riferimento e soprattutto a chi può diventare tuo cliente e creare una lista finale di parole chiave.

Una volta che hai una lista di parole chiave, inseriscila in uno degli strumenti di cui abbiamo parlato. Gli strumenti ti mostreranno i parametri come:

  • Volume di ricerca
  • Difficoltà
  • Costo per click

Vediamo ora come scegliere la parola chiave giusta.

Quando sceglie le tue keyword, dovresti iniziare con un elenco di parole chiave rilevanti per la tua attività, quindi stabilisci qual è il volume stimato per quelle parole chiave e quanta concorrenza c’è per quella parola chiave.

Se hai appena iniziato, dovresti probabilmente iniziare con parole chiave che hanno una concorrenza relativamente bassa.

Se il tuo sito web non ha ancora molta autorità agli occhi di Google, è improbabile che tu riesca a classificarti bene per una parola chiave altamente competitiva. Inoltre, se non riesci ad entrare nella prima pagina dei risultati della ricerca, è improbabile che tu riceva molto traffico da quelle parole chiave.

Scegli invece parole chiave che hanno una concorrenza relativamente bassa.

Poi, mentre costruisci l’autorità per le tue pagine web e inizi a classificare queste parole chiave, puoi passare a parole chiave di volume più alto che hanno più concorrenza.

(Se hai bisogno di assistenza per questo, allora può valere la pena di ricorrere ai servizi di un consulente SEO freelance che può guidarti attraverso questo e il resto del processo di ottimizzazione dei motori di ricerca).

Consigli e strategie per trovare le parole chiave

Ora che hai le idee chiare sulle basi della ricerca delle parole chiave, possiamo passare alle strategie più avanzate. Assicurati di aver compreso correttamente le nozioni di base.

Google Search Console

Google Search Console è uno strumento gratuito di Google. Dalla console di ricerca è possibile trovare facilmente tutte le parole chiave per le quali il tuo sito web si classifica.

Vai al report del rendimento > Questo report mostra le query che portano il maggior numero di click.

Puoi ordinare i dati in base all’impressione e vedere dove stai ottenendo meno clic.

Puoi ottimizzare la tua pagina per quella parola chiave o creare nuovi contenuti per quella parola chiave. Le persone stanno già cercando tali parole chiave ed è possibile ottenere facilmente una classificazione sulla base di queste parole chiave.

Parole chiave correlate e sinonimi

Da tutti i metodi e gli strumenti, possiamo vedere che si ottengono molte parole chiave per un unico argomento. Quindi, ogni volta che ottimizzi la pagina, cerca di usare tutte le parole chiave e i sinonimi correlati di quella parola, ma fallo in modo naturale.

Così facendo, Google capirà che quella pagina è correlata a questo particolare argomento e copre anche tutti i sotto-argomenti.

In questo modo, Google considererà il tuo articolo più rilevante per i cercatori e aumenterà il tuo posizionamento sui motori di ricerca.

Conclusioni

La ricerca sulle parole chiave è una parte cruciale della SEO. Per ottenere un posizionamento migliore e più traffico sul tuo sito web, devi fare attenzione alla scelta delle giuste keywords.

Spero che questa guida sulla ricerca delle parole chiave ti sia stata di aiuto per la tua strategia SEO.

TIENITI AGGIORNATO! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER.

Se ti piacciono gli articoli di quickblogging.it iscriviti alla newsletter! Riceverai i nuovi articoli pubblicati sul sito ed offerte dedicate agli iscritti.