Immagini gratuite: 8 migliori siti per scaricare bellissime immagini stock

Ogni post del blog ha bisogno di immagini di alta qualità, dalla foto principale allo screenshot casuale. Ti mostrerò 8 siti che puoi utilizzare per ottenere foto stock gratuite.
0 Condivisioni
immagini gratuite

Conosci il vecchio detto: “Non si può giudicare un libro dalla copertina“?

E’ una cavolata.

Noi tutti giudichiamo i libri dalla copertina.

E cosa giudichiamo in particolare della copertina?

Il titolo e l’immagine di copertina.

Lo stesso vale per il tuo blog.

Pensa a ogni post che pubblichi come la copertina di un nuovo “libro”.

Sai che devi creare una headline efficace per catturare l’interesse della gente.

Ma bisogna anche abbinare a quel titolo un’immagine che corrisponda alle idee del titolo, che faccia riflettere gli utenti di internet (che hanno l’attenzione di un pesce rosso)…

E alla fine, fa clic sul tuo post per saperne di più.

Naturalmente, l’uso delle immagini non finisce qui…

L’aggiunta di varie immagini in tutto il post del blog aiuta a mantenere l’interesse dei lettori e a spostarsi in basso nella pagina.

Il che ci porta all’argomento di questo articolo:

Tratteremo ogni sito in dettaglio, dicendoti cosa offrono, da dove vengono e come iniziare a usarle per ottenere foto gratuite per il tuo prossimo post.

Quindi tuffiamoci e andiamo a dare un’occhiata!

1. PXhere

Pxhere

PXhere è un sito di foto stock gratuito con decine di migliaia di foto che vanno da splendidi paesaggi naturali a meravigliosi primi piani di uomini, donne, bambini e praticamente qualsiasi altra cosa tu stia ricercando.

È possibile cercare le immagini utilizzando i loro tag o la barra di ricerca. Puoi anche cliccare su uno dei 2 pre-ricerca che hanno impostato per te: nuove foto e casuale.

Inoltre, PXhere organizza le foto in varie collezioni.

La selezione di PXhere è enorme. 

Tutte le foto di PXhere sono coperte dalla licenza Creative Commons Zero (CC0).

Tradizionalmente, le licenze di copyright richiedono un processo legale piuttosto intenso e tecnico per ottenere i diritti d’uso di una foto.

Sotto le licenze “Creative Commons”, è possibile scaricare, pubblicare, modificare, modificare e fare praticamente tutto ciò che si vuole con la foto assolutamente gratis.

Quindi sentiti libero di scatenarti con tutte le immagini che ottieni da PXHere!

2. Flickr

Flickr

Flickr è uno dei più noti siti di foto stock gratuite per blog su internet.

Ed è per una buona ragione…

Ospitano decine di miliardi di foto sul loro sito.

E come PXhere, organizzano le foto in collezioni che chiamano gruppi. Ci sono 2 milioni di gruppi.

Ad esempio, il gruppo “Natura e animali” ha quasi 600.000 foto tra cui scegliere.

Ma c’è una fregatura…

Flickr ospita foto gratuite E a pagamento.

Quindi, se sei un ornitologo dilettante (un esperto di uccelli per chi non lo sa), e digiti “uccelli” nella barra di ricerca, Flickr restituirà le immagini coperte dalla licenza Creative Commons, insieme alle immagini coperte da copyright e una serie di altri tipi di licenze.

Quindi, se vuoi solo foto GRATUITE, assicurati di modificare la ricerca selezionando “all creative commons” dalla barra a discesa che appare dopo aver avviato la ricerca.

Infine, se sei un fotografo in fase di realizzazione (e soprattutto se hai un blog sulla fotografia) e vuoi ottenere un pubblico più ampio per le tue foto, puoi ospitare le tue foto sulla piattaforma e far aumentare il tuo pubblico.

3. Freepik

Freepik

Freepik si presenta come il “motore di ricerca leader nel settore dei disegni vettoriali gratuiti”.

Design vettoriali? Che diavolo sono?

Bella domanda.  E qui non voglio essere troppo tecnico, ma voglio almeno spiegare cosa sono le immagini vettoriali e perché sono importanti.

La definizione tecnica della grafica vettoriale di Wikipedia:

La grafica vettoriale è una tecnica di rappresentazione dell’immagine, o di un carattere tipografico generato da un computer, in cui gli elementi grafici che la costituiscono sono un insieme di primitive geometriche, alle quali possono essere attribuiti colori e anche sfumature. Questi elementi vengono geometricamente ubicati nel disegno con l’indicazione delle coordinate dei punti di applicazione. È radicalmente diversa dalla grafica raster in quanto nella grafica raster le immagini vengono descritte come una griglia di pixel opportunamente colorata. Un’immagine generata con questa tecnica si dice immagine vettoriale.

Ulteriori chiarimenti:

La grafica vettoriale utilizza punti e percorsi per formare le immagini, mentre la grafica a pixel utilizza i singoli bit per formare le immagini.

Perché questo è importante?

La grafica vettoriale può scalare verso l’alto o verso il basso fino a quasi tutte le dimensioni e apparire comunque nitida. La grafica a pixel tende ad apparire sempre più sbiadita quanto più si ingrandisce la dimensione dell’immagine.

Ecco perché la grafica vettoriale è più comunemente usata per i loghi.

Naturalmente, ti danno anche accesso a una tonnellata di foto gratuite, documenti di adobe photoshop e icone.

Inutile dire che Freepik ti offre un’ampia scelta.

4. Pixabay (Il mio preferito)

Pixabay

Pixabay è il mio preferito perché ha la più grande selezione di foto stock gratuite che ho trovato su internet.

Hanno oltre 1 milione di foto, illustrazioni, vettoriali e video di alta qualità.

E se questo non fosse abbastanza impressionante…

Hanno creato una loro licenza che permette di usare le immagini senza attribuire nessuno, senza permesso, e si può anche usare per il materiale che si vuole vendere (uso commerciale).

E‘ praticamente la politica meno restrittiva per le immagini gratuite da usare nel tuo blog.

Detto questo, ci sono alcune cose che non sono permesse:

  • Non puoi scaricare le foto di Pixabay e poi caricarle su qualche altro sito di foto stock come Freepik.
  • Se qualcuno in una foto è identificabile, non puoi farle apparire in cattiva luce o in qualche modo offensivo.
  • E non si può vendere una copia dell’immagine allo stato originale. Ciò significa che se vuoi vendere un’immagine che hai scaricato da Pixabay, devi modificarla o alterarla in qualche modo – aggiungendovi un valore aggiunto.

Ma dopo questo, sei libero di fare quello che vuoi!

5. Unsplash

Unsplash

Anche Unsplash è un’ottima scelta, ma hanno solo 850.000+ foto oltre al milione di foto che ha Pixabay.

Detto questo, questo è quello che di solito controllo se Pixabay non ha quello che cerco.

È importante avere più di un’alternativa quando si tratta di foto stock gratuite, perché sono generalmente limitate rispetto ai piani di stock a pagamento.

Inoltre, la licenza per Unsplash è simile a quella di Pixabay – semplicemente ne hanno fatta una propria. Dice:

Unsplash concede una licenza irrevocabile, non esclusiva e mondiale di copyright per scaricare, copiare, modificare, distribuire, eseguire e utilizzare le foto di Unsplash gratuitamente, anche per scopi commerciali, senza il permesso o l’attribuzione del fotografo o di Unsplash“.

L’unica cosa che non si può fare è scaricare le immagini di Unsplash e utilizzarle per creare un sito di immagini gratuito concorrente per i blogger.

6. Pexels

Pexels

Pexels è il terzo classificato dopo i due citati in precedenza, in quanto dispone di “centinaia di migliaia” di foto gratuite. Quindi immagino che sia abbastanza paragonabile a Unsplash, ma che sia ancora dietro Pixabay.

La loro missione è quella di dare ai designer, agli scrittori e a tutti i tipi di creatori la possibilità di avere accesso gratuito a bellissime foto per raccontare la propria storia, mostrare il proprio sito web e fare cose eccitanti.

Pexels sceglie anche a mano ogni singola foto tra quelle caricate dagli utenti. Oppure provengono da altri siti web di immagini gratuite.

Ma questo significa che le loro foto non sono completamente originali…

Ho scoperto spesso che molte delle immagini più popolari su siti di foto stock gratuite sono elencate su più siti. Ecco perché penso che sia meglio controllare PRIMA un sito più grande come Pixabay.

Pexel offre anche una vasta collezione di video gratuiti.

E se sei un fotografo in erba (o gestisci un giovane blog di fotografia) puoi inviare le tue foto per vincere premi speciali. Non si sa quali siano questi premi, ma scommetto che sono legati alla fotografia!

7. Burst (di Shopify)

Burst-di-shopify

Se sei un blogger di e-commerce (o semplicemente ti piace comprare a tua madre dei bei regali per la festa della mamma) probabilmente conosci Shopify.

Quello che probabilmente non sai è che Shopify ha anche una grande piattaforma di foto stock gratuita con un sacco di funzionalità interessanti.

Ogni foto ha un’opzione ad alta risoluzione e un’opzione a bassa risoluzione per il download, che ti permette di scegliere la qualità e le dimensioni di ogni foto.

Tutte le immagini sono royalty-free, ma sono coperte da licenze diverse che possono cambiare leggermente il modo in cui si possono utilizzare.

Una pagina super cool che dovresti controllare se vuoi avviare un’attività di e-commerce ma non sai cosa fare è Burst Business Ideas.

Si tratta di una raccolta di foto e casi di studio per permetterti di avviare un business online, con tonnellate di nicchie di tendenza tra cui scegliere.

Detto questo, è possibile utilizzare qualsiasi immagine scaricata da Burst su altre piattaforme di negozi online, se hai già un negozio di e-commerce.

8. StockSnap

StockSnap

StockSnap ha un processo simile a quello di Pexels:

I redattori di StockSnap si dilungano in un pool di proposte e tirano fuori immagini di altissima qualità da ogni lotto.

Poi organizzano tutte queste immagini in categorie disposte per tag, in modo da poter sfogliare le immagini che hanno raggiunto il giusto stato d’animo o che si suppone trasmettano i contenuti.

E ogni foto su cui si clicca è collegata al profilo dell’artista originale, così se ne vuoi una, puoi controllare tutte le altre che ha prodotto.

Infine, è chiaro che puoi fare quello che vuoi con le foto sotto licenza CC0 che copre tutte le immagini del sito.

Non specificano sul sito quante immagini offrono, ma ho il sospetto che sia un po’ meno di Pixabay, Unsplash e Pexels.

In che modo la gente giudicherà il tuo prossimo post?

LE IMMAGINI SONO TUTTO.

Ricorda che non si tratta solo delle foto che si trovano all’interno del tuo post sul blog. Lo è ancora di più per le immagini e i design di alta qualità che usi nella grafica dei tuoi social media per attirare i visitatori nel tuo post.

Con tutte le fantastiche foto gratuite tra cui scegliere, il tuo prossimo post può e deve essere esplosivo con immagini di alta qualità.

Ti è piaciuto questo articolo? Mi sono perso un sito che utilizzi o di cui hai sentito parlare? Per favore, lascia un commento qui sotto! Mi piacerebbe sentirti!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER GLI AGGIORNAMENTI

Se ti piacciono gli articoli di quickblogging.it iscriviti alla newsletter! Riceverai i nuovi articoli pubblicati sul sito ed offerte dedicate agli iscritti.


0 Condivisioni
Leave a Reply