Ubersuggest Recensione: Strumento SEO e Site Analyzer

In questa recensione di Ubersuggest, ti verrà fornita una panoramica di ciò che puoi fare per migliorare il tuo posizionamento su Google.

Leggi di più

Cercare di capire come funziona l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) può essere una sfida nelle migliori delle ipotesi.

La tua parola chiave principale potrebbe sembrare abbastanza ovvia – se sei nel business delle assicurazioni sulla casa, probabilmente non vorrai altro che posizionarti al primo posto per “assicurazione sulla casa” su Google – Ma da dove si parte? Cosa si può fare per migliorare? Cosa sta facendo la tua concorrenza?

Prima di spendere centinaia di euro per qualcosa che capisci a malapena come usare, vorrai informarti su un’opzione molto più abbordabile che è perfetta per la ricerca di parole chiave, le analisi del sito e altro ancora.

Accedi a Ubersuggest, che puoi effettivamente usare gratuitamente!

In questa recensione di Ubersuggest, ti verrà fornita una panoramica di ciò che puoi fare, come puoi farlo, e come tutto questo si combina per migliorare il tuo posizionamento su Google.

Recensione di Ubersuggest: Prime impressioni

La prima cosa che potrebbe sorprenderti di Ubersuggest è che puoi davvero usarlo gratuitamente.

Mentre alcuni altri strumenti SEO possono offrire una prova gratuita molto limitata (o addirittura farvi pagare per usare lo strumento per un periodo di prova!), Ubersuggest offre davvero un’opzione completamente gratuita.

Puoi subito smanettare e, dopo alcune ricerche, ti verrà richiesto di accedere con il tuo account Google.

ubersuggest-home

Non sei obbligato a spendere soldi. Puoi letteralmente usare l’account gratuito per tutto il tempo che vuoi, e otterrai molto di più gratuitamente con Ubersuggest che con qualsiasi altro strumento.

Infatti, hai davvero accesso a praticamente tutte le funzioni. A meno che tu non abbia intenzione di eseguire centinaia di rapporti al giorno, l’account gratuito ti andrà benissimo.

L’altra cosa davvero importante è che Ubersuggest è stato progettato in modo che sia più facilmente accessibile e comprensibile anche da persone che non sono così esperte nell’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Piuttosto che bombardarti con grafici e dati opprimenti ovunque, il cruscotto è concepito in modo mirato, chiaro e senza fronzoli. Hai ancora tutti i dati di cui hai bisogno, ma sono presentati in un modo molto più gestibile e accessibile.

Cercare le parole chiave

Naturalmente, una delle prime caratteristiche verso cui probabilmente graviterai in uno strumento SEO è la ricerca delle parole chiave.

Nel caso di Ubersuggest, dovresti davvero creare un progetto in modo da poter monitorare e migliorare le tue classifiche nel tempo. Questo è anche il modo in cui sarai in grado di monitorare la tua situazione SEO e ottenere aggiornamenti giornalieri sullo stato.

Mettendo tutto questo da parte per ora, però, diamo un’occhiata allo strumento principale di ricerca delle parole chiave.

ubersuggest-kw

Quando inserisci una parola chiave iniziale nella barra di ricerca (puoi anche definire la lingua e il paese), otterrai un rapporto iniziale sulla panoramica delle parole chiave come quello mostrato qui.

Questo ti darà una visione del volume di ricerca mensile, della difficoltà SEO stimata (più alto è il numero, più è competitivo nella ricerca organica), della difficoltà della parola chiave a pagamento, e del costo medio per clic (CPC) se dovessi pagare Google per essere visto con un annuncio.

Viene anche mostrata una ripartizione del volume mobile vs. desktop, così come una ripartizione per età del ricercatore e quante persone cliccano sui risultati SEO.

In un mondo ideale, si può scoprire una parola chiave che ha un alto volume e una bassa concorrenza, ma naturalmente tutti cercano anche questo. Con lo strumento per le parole chiave qui, puoi immergerti più a fondo per scoprire potenziali opportunità.

ubersuggest-kwideas

Puoi facilmente vedere altre idee di parole chiave basate sulla tua ricerca iniziale, ordinando per suggerimenti di Google, parole chiave correlate, domande, preposizioni e confronti. Per ognuna di queste, puoi vedere la tendenza del volume di ricerca negli ultimi 12 mesi, più il volume e la difficoltà.

Se crei quel progetto, come menzionato sopra, puoi tracciare fino a 20 parole chiave gratuitamente da qualsiasi paese o città. L’interfaccia user-friendly rende facile setacciare queste idee di parole chiave.

Per di più, ti viene anche presentata una serie di idee di contenuto basate su contenuti che sono già stati pubblicati online. Ottieni idee per nuovi post di blog che hanno ottenuto buoni risultati per altre pubblicazioni, in particolare in termini di condivisioni sociali, ma anche di visite e backlink.

Effettuare un audit del sito

La ricerca di possibili parole chiave da perseguire è, naturalmente, solo una parte di qualsiasi campagna SEO di successo. Devi anche assicurarti che il tuo sito web nel suo complesso sia all’altezza. È qui che entra in gioco la funzione Site Audit di Ubersuggest.

ubersuggest-seoanalyzer

Questa analisi SEO ti permette di condurre una verifica approfondita del sito, scansionando fino a 150 pagine del tuo sito gratuitamente.

Riceverai un’ampia panoramica del tuo sito, come il tuo punteggio SEO on-page, il numero di parole chiave organiche per le quali sei classificato e il numero totale stimato di backlink da altri siti web.

Questo ti darà un senso generale della salute SEO del tuo sito.

ubersuggest-siteaudit

Più importanti, però, sono le specifiche che si ottengono con questo controllo di salute.

Delle 150 pagine che lo strumento scansiona, ti dirà quante pagine hanno problemi, quali sono questi errori e avvertimenti e come puoi affrontarli adeguatamente. Queste sono azioni specifiche che puoi intraprendere per migliorare la salute SEO del tuo sito web.

Ricerca della concorrenza

Hai cercato le parole chiave da seguire e hai iniziato a tracciarle. Hai condotto un audit del sito per rivelare le azioni specifiche che puoi intraprendere per migliorare la salute SEO del tuo sito web.

Qual è il prossimo passo? Usa Ubersuggest per esaminare la concorrenza e cercare ancora più opportunità!

ubersuggest-competition

Basta inserire il dominio di qualsiasi concorrente. Puoi vedere informazioni utili e rilevanti come il numero di parole chiave organiche per le quali sono in classifica e il numero di backlink (inclusa la percentuale di nofollow) che hanno. C’è anche un comodo grafico che mostra il traffico organico mensile per l’anno precedente.

ubersuggest-kwideas

Scorri un po’ più in basso nella pagina, però, ed è qui che troverai la vera sostanza del rapporto. È qui che vedrai le pagine principali del sito del tuo concorrente, comprese le informazioni sulle visite stimate, i backlink e le condivisioni sociali. Queste sono le pagine che guidano il traffico organico verso quel dominio.

Anche in questo rapporto sulla concorrenza, vedrai un elenco delle parole chiave SEO per le quali si stanno posizionando, oltre a chi si sta collegando alla tua concorrenza.

Con le parole chiave, puoi vedere come potresti provare a batterli e, con i backlink, puoi vedere quali siti potresti voler contattare per ottenere un tuo backlink. Metti tutto questo insieme e puoi mettere su un piano SEO completo per aumentare le tue classifiche e battere la concorrenza.

Utilizzare Ubersuggest gratuitamente

Tutto, veramente tutto ciò che è menzionato in questa recensione di Ubersuggest, si può fare gratuitamente. Dalla ricerca delle parole chiave all’analisi dei concorrenti, stai ottenendo dei dati davvero potenti che possono portare ad azioni molto specifiche.

Inoltre, Ubersuggest offre anche un’estensione gratuita per Chrome, rendendo ancora più facile per te trovare più parole chiave su Google, Amazon e YouTube. Ogni ricerca in Google rivela metriche SEO chiave, come il volume di ricerca e il CPC. E si ottengono anche suggerimenti per le parole chiave.

ubersuggest-piani-prezzi

Davvero, il modo migliore per apprezzare ciò che Ubersuggest può fare per i tuoi sforzi SEO è usarlo tu stesso. Gratis. Ci sono piani a pagamento, ma questi sono orientati più verso le grandi aziende che vogliono gestire campagne SEO su larga scala.

A meno che tu non abbia intenzione di generare centinaia di report al giorno, l’account gratuito andrà benissimo.

Newsletter + Checklist Gratuita

Iscrivendoti alla newsletter, oltre a rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti che vengono pubblicati su blog, riceverai gratuitamente anche una checklist sulle 46 cose da fare per avviare un blog di successo!

No spam! Leggi l'Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Default image
Riccardo Virtuoso
Mi chiamo Riccardo Virtuoso e sono un consulente SEO ossessionato da WordPress, web performance e affiliate marketing - oltre alla SEO ovviamente ;). Ora, sto condividendo tutto ciò che so per aiutarti a costruire un business online redditizio.
Ottieni un dominio gratuito + Crea il tuo sito web in meno di un'ora!
- Costruttore di siti web WordPress gratuito - Migliaia di template - Pronto per l'e-commerce - Non sono richieste competenze tecniche - Bonus: Dominio gratuito (esclusivo)
OFFERTA ESCLUSIVA
Ottieni un dominio gratuito + Crea il tuo sito web in meno di un'ora!
- Costruttore di siti web WordPress gratuito - Migliaia di template - Pronto per l'e-commerce - Non sono richieste competenze tecniche - Bonus: Dominio gratuito (esclusivo)
OFFERTA ESCLUSIVA